Pronto il cartellone estivo di Castrovillari

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Pronto il cartellone estivo di Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Tanti appuntamenti, alcuni di questi con offerte articolate in più giorni, tra eventi culturali, sportivi, ludici, musicali, legati anche alla tradizione ed identità locali, dispiegati in diverse settimane, e con un programma che si dipana -come è consuetudine per abbracciare più attività- sino a ottobre, caratterizzano il Cartellone, organizzato, dal Comune in sinergia con e tra più soggetti.

Immediatamente, l’otto luglio, al Villaggio Scolastico, si terrà l’iniziativa, come preannunciato, “Tartufando” che, oltre a riscoprire un luogo storico della città, promuove un ecotipo locale tutto da scoprire; il 10 e 11 luglio su via Roma, dalle ore 21, eventi sportivi di soccer tennis grazie all’organizzazione di Domenico Franco e Mattia Laurenzano; il 13 luglio , invece, arriva, alle ore 22, il Peperoncino Jazz Festival al DEJA VU CLUB con Groovin’high; il 16, 18, 19 e 20 luglio la manifestazione, che porta “carattere musicale da anni” contrassegnerà la città con le performance di Antonio Sanchez & Migration al Castello Aragonese, Linda May Han Oh Quartet al Chiostro del Protoconvento, Michael Supnick Jazz Quartet nella Corte del palazzo della Gas Pollino su via xx Settembre, Mario Panebianco in un primo set e Kenny Werner meets Tano Trio, nel secondo, entrambi nel Chiostro del Protoconvento; tutti i giovedì e sabato, poi, a partire dal 15 luglio nel Parco Giochi comunale si terranno serate danzanti a cura del Centro Anziani “l’Amicizia”.
Questi gli elementi dei primi giorni che preavvertono e fanno pregustare i gli altri che saranno tutti elencati nell’uscita prossima del Cartellone completo.
Gli intrattenimenti si muovono in una rete di opportunità dove l'incontro è al centro di ogni evento senza perdere di vista l’espressività, il vero interprete delle manifestazioni pensate.
Queste prenderanno movenze nei diversi ambienti del Territorio comunale per offrire sensazioni ed emozioni ma anche opportunità tutte da scoprire in un “tu per tu” con la creatività, l’ingegno, le vocazioni, i protagonisti dell’attività artistica e ricreativa, culturale e dello spettacolo; qui’ l’idea di coinvolgimento e promozione accompagna e fa da battistrada.
Tutto ciò regalerà “serate” che l’Amministrazione comunale consiglia di non perdere tra teatro, tradizioni, cinema, sport e musica.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners