Domani 22 agosto lutto regionale per la Calabria

CATANZARO - “Ritengo doveroso, in presenza di una tragedia così rilevante come quella delle Gole del Raganello, di disporre per domani, 22 agosto, una giornata di lutto regionale, con l'esposizione delle bandiere a mezz'asta alla Cittadella”.

Raganello: "Una tragedia che ci lascia sconvolti"

CATANZARO - L'assessore regionale all'Ambiente Antonella Rizzo "esprime - in una nota pervenuta dall'Ente Regione - vicinanza alle famiglie delle vittime e sostegno ai feriti della tragedia delle Gole del Raganello. "Una sciagura che ci lascia sconvolti ma che impone una rigorosa riflessione a tutti noi. Il primo obiettivo - aggiunge l’esponente della Giunta - deve essere la sicurezza.

Salite a undici le vittime della tragedia nelle Gole del Raganello

CIVITA - Sono salite purtroppo a undici le vittime della tragedia delle Gole del Raganello, a Civita nel Parco Nazionale del Pollino. Infatti, nella scorsa notte una delle persone rimaste ferite gravemente è deceduta all'ospedale di Cosenza in conseguenza di un trauma toracico. Questo ha riferito il capo della Protezione civile della Regione Calabria, Carlo Tansi. "Non ci conosce ancora precisamente il numero dei dispersi - ha aggiunto Tansi – ma alcuni sarebbero in difficoltà e per avere un quadro chiaro di chi manca all'appello ci vorrà ancora del tempo. La difficoltà è dovuta al fatto che gli escursionisti erano in gruppi sparsi. Molte segnalazioni sono pervenute nella notte al nostro numero verde della Prociv calabrese. Tutte le vittime sono state identificate e, al momento, le persone ricoverate sono undici e si trovano negli ospedali di Castrovillari quelli meno gravi e di Cosenza quelli più gravi (cinque) e uno a Rossano. Le ricerche non si sono mai interrotte e sono andate avanti tutta la notte. Con la luce del giorno sarà più facile procedere".

Il Cfs intensifica i controlli sul Parco del Pollino per evitare il furto di legna

ROTONDA (PZ) – (Comunicato stampa) Prosegue incessante l’attività di sorveglianza nell’area protetta calabro-lucana da parte del Corpo Forestale dello Stato. Dall’inizio dell’anno sono state individuate e denunciate all'Autorità Giudiziaria quattro persone per il reato di furto di legna aggravato. In generale, infatti, il taglio indiscriminato dei boschi demaniali oltre ad aumentare il rischio idrogeologico sul nostro territorio, comporta conseguenze dovute alla sottrazione di un importante bene ambientale, che nei Parchi Nazionali è sicuramente fondamentale.

"Attraversando Natura", sabato la presentazione del progetto alla città di Castrovillari

CASTROVILLARI - (Comunicato stampa) Sabato 30 gennaio, a partire dalle ore 18, nel teatro Sybaris del Protoconvento francescano, verrà presentato alla città, a cura dell’Amministrazione comunale, il  progetto di marketing territoriale “Attraversando Natura – Castrovillari e le Terre del Parco”. Il momento sarà contraddistinto dagli interventi del Sindaco, Domenico Lo Polito, dell’Assessore alla Pianificazione Tecnologica, Pasquale Pace, del Presidente dell’Ente Parco del Pollino, Domenico Pappaterra, dell’Assessore Regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, del Responsabile dell’Ufficio Ricerca e Trasferimento Tecnologico dell’Unical, Andrea Attanasio, dei rappresentanti, Giuseppe Rotolo e Valeria Morgese, dell’azienda Rubrik realizzatrice del progetto nonché dal contributo di Gianluca Aloi, docente Unical e direttore dei lavori del progetto, moderati dalla giornalista Francesca Panebianco.

Il Pollino sulla trasmissione i Rai 3 "Geo&Geo"

POLLINO – (Comunicato stampa) Il Parco Nazionale del Pollino, mercoledì 27 gennaio, a Geo&Geo, la trasmissione di RAI 3 in onda alle ore 15.50. Ospite di Sveva Sagramola e Emanuele Biggi, il Presidente del Parco calabro-lucano, Domenico Pappaterra che illustrerà le principali attività dell’Ente gestore riguardo la conservazione della biodiversità, con particolare riferimento ai boschi vetusti, alla candidatura a Patrimonio naturale dell’Unesco della faggeta di “Cozzo Ferriero” e agli alberi monumentali del Pollino.

Insediato il nuovo Consiglio Direttivo del Parco del Pollino

ROTONDA (PZ) – (Comunicato stampa) «Sono grato al ministro dell’Ambiente per aver nominato il nuovo Consiglio direttivo». Ha commentato così, parlando di una giornata importante, “dopo due anni di solitudine”, il presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, durante la prima riunione -d’insediamento- del Consiglio Direttivo dell’Ente, svoltasi oggi a Rotonda (PZ). Il Consiglio, nominato dal ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, il 16 dicembre scorso, durerà in carica cinque anni.

Riapre Novacco. Inizia la stagione invernale a Saracena

SARACENA Apre oggi la nuova struttura turistico-montana di Novacco (in foto), affidata dall’Amministrazione Comunale al Circolo Equestre Le Cerque. Nei giorni scorsi la presentazione dei dettagli del progetto dell’Ippovia del Pollino che si pone come elemento chiave per la crescita e il rilancio economico e turistico dell’intera area del Pollino, con Saracena come fulcro del progetto del percorso equestre.

Saracena, il futuro del Parco secondo Pappaterra

SARACENA - La presentazione del progetto Ippovia del Pollino, tenutosi nei giorni scorsi è stata l'occasione per illustrare la nuova strategia che l'Ente Parco del Pollino ha intenzione di mettere in atto per i prossimi anni. «Serve un’assunzione di responsabilità -dichiara il presidente del Parco Domenico Pappaterra- anche da parte degli amministratori locali, nella consapevolezza, che ci auguriamo sia sempre più diffusa, che un’epoca, quella che va dall’istituzione del Parco ad oggi, può dirsi definitivamente chiusa.
Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners