Concluso a Morano l’Educational del progetto Eurosen

MORANO – (Comunicato stampa) La Morano che piace ai media. Sul modello Educational, si è conclusa con profitto e grande soddisfazione la terza fase del Progetto Eurosen.
Si sono incontrati venerdì scorso, nel chiostro di San Bernardino da Siena gli operatori dell’informazione, accolti dal primo cittadino Nicolò De Bartolo, dal consigliere comunale Rocco Marrone, dall’assessore Biagio Angelo Severino, dal componente lo staff del sindaco, Francesco Soave, dal responsabile del cluster locale, Antonello Parrilla e dal referente nazionale PLEF, Paolo Todeschini. Erano presenti, oltre ai giornalisti, la dr.ssa Consolata Loddo, dirigente Settore 8 Dipartimento Turismo e Cultura della Regione Calabria, la dr.ssa Maria Grazia Mascaro, consulente esterno Eurosen, amministratori, agenti del comparto turistico.

Recupero Istituto “V. Severini”, firmato dal Sindaco l’atto di impegno unilaterale

MORANO – (Comunicato stampa) Siglato il 20 febbraio scorso, a Catanzaro, presso la Cittadella Regionale, dal sindaco Nicolò De Bartolo, l’atto unilaterale di impegno per la realizzazione dell’intervento sull’ala sud dell’Istituto scolastico “Vincenzo Severini”, il cui finanziamento ammonta a circa 800.000 euro.
La riqualificazione dell’immobile risponde alla duplice esigenza di consentire alla popolazione studentesca locale di fruire di un’unica struttura, con evidenti vantaggi sul piano logistico, e di annotare sul libro dei conti un sostanziale contenimento delle spese di gestione.

Morano ospiterà venti migranti con il progetto SPRAR

MORANO – (Comunicato stampa) L’Amministrazione comunale, con atto deliberativo n° 8 del 16 febbraio 2017, ha manifestato la volontà di accogliere nel proprio territorio venti richiedenti asilo o rifugiati.
L’adesione arriva in risposta all’emergenza umanitaria che coinvolge intere popolazioni del sud del mondo, alle prese con gravi problemi di natura sociale e civili, martoriate da conflitti insanabili e povertà che compromettono la sopravvivenza stessa e costringono a fuggire verso l’ignoto. Ignoto che talvolta si traduce in “futuro e speranza”, altre in “tragedia e morte”.

Ritardi nella consegna della corrispondenza, la protesta di De Bartolo

MORANO – (Comunicato stampa) In una missiva trasmessa ai responsabili regionali di Poste Italiane, il sindaco di Morano, Nicolò De Bartolo, lamenta i continui ritardi nella consegna della corrispondenza, problema più volte segnalato in passato, ma ancora lungi dall’essere risolto.
«Purtroppo», afferma il primo cittadino, «la situazione è pesantemente peggiorata negli ultimi mesi, con ritardi inaccettabili e così prolungati da sembrare inverosimili. Non è superfluo sottolineare come la problematica stia esasperando l’intera comunità e le continue proteste da parte dei cittadini, non ultima quella del Centro Anziani - che lamentano il mancato recapito di atti, documenti e/o fatture utenze abbondantemente scadute, le cui conseguenze appaiono del tutto evidenti - si moltiplichino e interpellino nostro tramite le istituzioni».

Premio PIO IX al sindaco di Morano, Nicolò De Bartolo

MORANO – (Comunicato stampa) Il sindaco di Morano, Nicolò De Bartolo, insignito dalla fondazione accademica Sapientia Mundi del prestigioso “Premio Pio IX”.
La comunicazione è stata recapitata ieri, domenica 8 gennaio, al primo cittadino e porta la firma del presidente del sodalizio capitolino, cav. prof. Giuseppe Anelli. Il riconoscimento sarà consegnato all’interessato in una speciale cerimonia che si terrà in Vaticano martedì 17 gennaio prossimo, alle ore 17.00, presso la Casa “Bonus Pastor”. Questa la motivazione del conferimento: “Per la Sua attività umanitaria svolta in campo sociale”.

Finisce 5 a 2 la sfida tra Novizi cappuccini e Amministrazione comunale a Morano

MORANO – (Comunicato stampa) Non ha tradito le attese l'incontro di calcio tra l'Amministrazione comunale e i Novizi cappuccini delle province monastiche dell'Italia centromeridionale. Si è trattato di una vera sfida agonistica, con frangenti di buona tecnica, specie da parte di alcuni giovani religiosi.
Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, chiuso con un parziale di 1 a 1, al rientro in campo i frati sono subito passati in vantaggio e dopo qualche minuto hanno allungato le distanze su rigore. A nulla sono servite le proteste dei padroni di casa, convinti che il penalty fosse inesistente.

Tutto pronto per la VII edizione del presepe vivente. Diverse le novità di quest’anno

MORANO – (Comunicato stampa) Presentata in conferenza stampa la settima edizione 2016 del presepe vivente, promossa dalla fraternità cappuccina e dalla comunità moranese, sotto l’egida dell’Amministrazione comunale.
All’incontro, coordinato da Pino Rimolo (Ufficio stampa del Comune di Morano), con i giornalisti hanno partecipato: il sindaco Nicolò De Bartolo, i rappresentanti del comitato laico, Pasqualpio Aita e Adriana Gallicchio, il superiore dei francescani, p. Rinaldo Totaro. Ed è toccato proprio a quest’ultimo illustrare il significato di una iniziativa intrisa di valori mistici e la cui organizzazione interessa e coinvolge organismi diversi per funzioni e mission, ma simili rispetto agli obiettivi di fondo cui tendono.

Domenica 11 dicembre Seconda edizione della Partita del Cuore

MORANO – (Comunicato stampa) Parte del programma natalizio, tra gli eventi più attesi del periodo, la seconda edizione della partita del cuore vedrà la municipalità moranese sfidare i frati cappuccini di stanza nel locale convento francescano in un incontro di calcio che si annuncia interessante non solo per le evidenti finalità filantropiche e sociali ad esso legate, ma anche sotto il profilo prettamente agonistico. Perché mentre l’obiettivo della manifestazione, è noto e apprezzato, e riguarda la devoluzione dell’incasso al progetto Vita Morano, l’aspetto sportivo quest’anno promette scintille e certamente non deluderà il pubblico. I religiosi infatti si presenteranno in campo con undici giovani atleti (novizi di stanza nel cenobio moranese) tra cui alcuni estremamente quotati. Il Comune, invece, schiera un mix composto da amministratori e dipendenti che dovranno sudare le proverbiali sette camice per tenere il passo ai seguaci di san Francesco.

Katia Ricciarelli a Morano il 17 dicembre prossimo

MORANO – (Comunicato stampa) Nell’ambito degli eventi natalizi voluti dall’Amministrazione De Bartolo, campeggia quest’anno un appuntamento di notevole livello culturale. Una sorta di successo annunciato, che non necessita di particolari spinte, anche se il battage pubblicitario disposto dall’associazione “Novecento Teatri”, organizzatrice della serata, non è certo di poco conto.

Riapre la Chiesa di Santa Maria Maddalena, la gratitudine di De Bartolo

MORANO – (Comunicato stampa) Fervono i preparativi in vista della riapertura della chiesa di Santa Maria Maddalena (programmata per domenica 27 novembre), interdetta al culto per ragioni di sicurezza all’indomani del terremoto verificatosi nell’area del Pollino la notte del 26 ottobre 2012. Come si ricorderà, in quella occasione diversi edifici storici del comprensorio patirono il forte movimento tellurico riportando danni, più o meno gravi, seconda la distanza dall’epicentro e la solidità della struttura. Tra le emergenze colpite, il monumento moranese - vero e proprio scrigno museale di straordinario livello artistico e culturale, la cui costruzione, certamente su tempio preesistente, risale agli inizi del 1500 – risultò tra quelle maggiormente lesionate, al punto da impedirne la normale fruizione.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners