Uffici regionali verso l'ubicazione nell'edificio delle ex ferrovie

Uffici regionali verso l'ubicazione nell'edificio delle ex ferrovie

CASTROVILLARI - Verso la soluzione sperata la richiesta avanzata lo scorso mese di marzo dal Sindaco , Domenico Lo Polito, di riunire in città, nell’edificio dell’ex Ferrovie delle Calabro-Lucane, ubicato nell’Autostazione, oggi di proprietà delle Ferrovie della Calabria, gli Uffici regionali dei Dipartimenti Agricoltura, Presidenza e Lavoro e il Centro di Divulgazione Agricola dell’ARSAC che svolgono un ruolo importante per l’economia e lo sviluppo del Comprensorio Castrovillari- Pollino- Pianura di Sibari, e già presenti a Castrovillari. Tutto ciò, naturalmente, per facilitare l’accesso agli utenti.

“Il proficuo andamento dell’iter procedurale è determinato- ha reso noto il primo cittadino- da disponibilità ed impulsi impressi dal presidente della Regione, Mario Oliverio, e dall’Assessore regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno”.
“Non a caso -aggiunge- due giorni fa dirigenti della Regione hanno preso in consegna le strutture dell’Autostazione già in uso agli uffici giudiziari e dove dovrebbero andare quelli decentrati”.
“L’edificio -riprecisa Lo Polito-, dove una volta erano allocati gli Uffici delle Ferrovie Calabro-Lucane, oltre ad essere ben collegato con l’hinterland grazie alla sua posizione nel piazzale dell’Autostazione, è una struttura immediatamente disponibile, ben servita, con grandi spazi per il parcheggio, facilmente raggiungibili e, soprattutto, non utilizzata”.
Da qui la sua valenza per accogliere il mix di competenze che si offre per ottimizzare accesso e diminuire le distanze alla collettività.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners