Sicurezza nei cantieri, il comune verso l'accordo con Fillea Cgil In evidenza

Sicurezza nei cantieri, il comune verso l'accordo con Fillea Cgil

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Nel segno della dignità e della sicurezza sul luogo di lavoro, ma anche per un maggiore e migliore rispetto delle regole a servizio della legalità e trasparenza negli appalti, nell’interesse dei tempi di esecuzione e di manodopera impiegata tra vigilanza e controllo.
Questa mattina la Fillea Cgil, rappresentata dal segretario generale, Giuseppe De Lorenzo, ha incontrato il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, presente il consigliere comunale, Nino La Falce, al primo piano di palazzo di città, per proporre un accordo, che presto verrà siglato, sulla sicurezza nei cantieri , legalità ed utilizzo di manodopera locale per la realizzazione di opere appaltate dal Comune.

Durante la riunione il primo cittadino ha accolto con soddisfazione l’intenzione, ribadendo che “è prassi di questa amministrazione sviluppare azioni e procedure nel rispetto delle regole, fondamentali per dare adeguate risposte alle esigenze della collettività e dello stesso patrimonio, bisognoso di tempi e passi certi, ormai richiesti sempre più dai vari organismi centrali e orizzontali della pubblica amministrazione nonché dai bandi europei”.
L’accordo, finalizzato a sensibilizzare tutti gli attori sociali che operano con l’Amministrazione per dare concretezza a interventi strutturali ed infrastrutturali , mira pure ad una migliore velocizzazione delle costruzioni, riqualificazioni o ottimazioni dell’esistente come lo sono, per esempio, quelli riguardanti “la messa in sicurezza della strada di accesso al Santuario della Madonna del Castello, di cui presto inizieranno i lavori, il rafforzamento strutturale del Ponte S. Aniceto ed il rifacimento stradale veloce che collegherà il centro abitato con l’autostrada”, richiamate da Lo Polito nella chiacchierata con il Sindacato.
Nella discussione il Sindaco, oltre a ribadire la disponibilità dell’Amministrazione comunale attraverso quanto già posto in essere, ha riaffermato l’intenzione “di lavorare con tale tensione, attraverso la programmazione prescelta, con la massima trasparenza e nel rispetto, come sempre, delle normative. Questa amministrazione -ha aggiunto- è per quel cambiamento e rinnovamento che non possono prescindere anche da queste condivisioni, partecipazioni, interlocuzioni ed impegni morali per rafforzare l’azione politica”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners