Un'app gratuita per migliorare la differenziata a Castrovillari

Un'app gratuita per migliorare la differenziata a Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Nel segno della qualità ambientale e per una maggiore azione legata ad una migliore raccolta differenziata dei rifiuti, bisognosa di educazione e sensibilizzazione oltre che di coinvolgimento e partecipazione fattiva. A Castrovillari presto la raccolta sarà supportata dalle nuove tecnologie e da un’apposita applicazione gratuita per cellulare che aiuterà ciascuno a svolgere meglio il suo senso civico per una città più pulita.

“Grazie a queste intenzioni, sempre più importanti per ogni comunità desiderosa di ottimizzare la raccolta differenziata e tenere pulita la propria città, è stato ammesso alla seconda fase il progetto "Rifiuto e vado avanti", presentato dall’associazione capofila dell’idea E.N.S.A. (Ente Nazionale Salvaguardia Ambiente), in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e in partenariato con le Associazioni U.N.A.C. (Unione Nazionale Arma dei Carabinieri) e ASS.A.P.L.I. (Associazione Appartenenti Polizia Locale)”.
Lo rendono noto il Sindaco, Domenico Lo Polito, ed il consigliere comunale Carlo Lo Prete, responsabile, quest’ultimo, in consiglio comunale, di "La Calabria che vuoi", i quali nello spiegare le ragioni di quest’altra azione, rilanciano la necessità di suscitare quel senso di responsabilità verso il bene comune, bisognoso anche di strumenti innovativi e legati ai Tempi per migliorare servizi ed approcci sull’esiste.
“Il progetto presentato a Fondazione con il sud -precisano il primo cittadino ed il consigliere comunale-, prevede, attraverso il coinvolgimento dei comitati di quartiere e della popolazione, una fase promozionale ed informativa su come differenziare, articolata a sua volta in due momenti principali: la distribuzione di brochure e del calendario sulla raccolta porta a porta nonché l’opportunità, per ciascun cittadino, di attivare un’applicazione specifica per il suo cellulare. Questi, scaricandola gratuitamente dagli appositi siti web, potrà avere tutte le informazioni su come, dove e quando differenziare la tipologia di rifiuto, o segnalare agli Uffici municipali, in tempo reale, disservizi, abbandono di rifiuti; oppure inviare richieste d’intervento, prenotare il ritiro a domicilio d’ingombranti, scaricare la modulistica ed altro, avendo sempre a portata di mano uno strumento di consultazione”.
“Inoltre, capire in quale contenitore destinare i rifiuti -specifica il consigliere Lo Prete- sarà ancora più facile perché l’applicazione conterrà informazioni su come riciclare ogni scarto, pacchetto o confezione. Il rifiuto che non si sa conferire potrà esserlo scrivendo, tramite l’applicazione, il nome del prodotto, oppure fotografando il codice a barre dello specifico rifiuto”.
“L’azione, comunque, prevede -aggiunge- anche l'installazione di due strutture elettroniche denominati "cassonetti intelligenti" che raccoglieranno plastica, vetro, pet e consentiranno ai cittadini, riconosciuti tramite tessera sanitaria, di accumulare punti da utilizzare come sconto sulla spesa alimentare dei supermercati convenzionati”.
“Continua, così, -concludono gli amministratori- il cammino di questa Amministrazione a servizio di un approccio civico responsabile con tutto ciò ha a che fare con i luoghi, che necessitano di questa dedizione. E’ un po’ la filosofia che sta alla base di questa scommessa senza sosta per il decoro e l’immagine di Castrovillari, per far crescere quel senso di appartenenza che significa amore e tutela per ciò che abbiamo grazie ad altri che l’hanno tramandato”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners