Trebisacce si stringe per l'ultimo saluto a Lucrezia

TREBISACCE - Una folla gremita e commossa si è radunata questo pomeriggio per dare l’ultimo saluto alla giovane Lucrezia Brunacci, scomparsa prematuramente mentre si recava a lavoro. Nella mattinata di venerdì scorso, infatti, la trentenne ha perso la vita in un incidente stradale sulla SS106 all’altezza di Villapiana. La bara di legno chiara è stata mossa dall’obitorio di Trebisacce, dopo la restituzione della salma disposta dal sostituto procuratore della Repubblica Simona Manera, fino alla Chiesa San Nicola di Mira dove alle 15.00 si è celebrato il funerale.

Incidente mortale sulla Ss106, perde la vita la 30enne Lucrezia Brunacci

VILLAPIANA - È Lucrezia Brunacci l’ennesima vittima della SS106. Questa mattina intorno alle 6.30, all’altezza di Villapiana, la giovane ha perso la vita in un tragico schianto frontale contro un furgone.
La trentenne viaggiava a bordo della sua Opel Corsa nera e si stava recando a Corigliano dove lavorava come operatrice sanitaria per una struttura privata.

Furto in chiesa di ostie, l'appello del Vescovo

TREBISACCE - Nella notte tra il 10 e l’11 Novembre appena trascorsa, la chiesa di san Vincenzo Ferrer in Trebisacce è stata visitata da ladri che, nella ricerca di qualche spicciolo, hanno scassinato cassetti e mobili di sacrestia. «L’atto, già di per sé ignobile -fanno sapere il Vescovo Francesco Savino dalla curia-, ci ferisce e addolora in quanto è stato portata via anche una cassetta in cui sono custodite le Ostie Consacrate della SS. Eucarestia.

Giornate di prevenzione e donazione dell'Avis di Trebisacce

TREBISACCE - Dopo il successo delle “Giornate del dono” organizzate lo scorso ottobre, la sezione Avis Comunale di Trebisacce programma nuovi appuntamenti all’insegna della prevenzione. Il Presidente G. Madera (Avis Trebisacce) insieme a tutto il suo team sarà presente nei giorni 6 novembre 2017 (mattina) presso Francavilla M.ma per gli esami: Moc, elettroneurografia, analisi della velocità motoria del nervo mediano con consulto e valutazione fisioterapica con il supporto delle Dott.sse Daniela Angela Pesce e Francesca Cavalieri.

Silvia Mangone nuovo presidente Fidapa di Trebisacce

TREBISACCE- E’ Silvia Mangone il nuovo presidente FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) di Trebisacce. Nella cerimonia di passaggio delle consegne, tenutasi lo scorso 28 ottobre presso la Sala Concerti dell’Accademia “G. Mahler” di Trebisacce, la past-president Anna Franca Amerise ha concluso il suo mandato biennale.
A ricoprire il prestigioso incarico per i prossimi due anni sarà dunque Silvia Mangone, funzionaria di banca, che darà continuità a tutte le iniziative già intraprese negli anni passati dalla sua collega.

Summit dei sindaci dell'Alto Jonio sui problemi del territorio

TREBISACCE - Si è concluso con successo il summit dei sindaci dell’Alto Jonio che militano tra le fila del Partito Democratico, al fine di discutere e fare il punto sulle diverse problematiche sia del partito che dei progetti e interventi programmati. All’incontro, fortemente voluto dal sindaco di Trebisacce Franco Mundo, hanno partecipato i sindaci di Albidona Filomena Di Palma, di Alessandria del Carretto Vincenzo Gaudio, di Rocca Imperiale Giuseppe Ranù, di Plataci Francesco Tursi, di Canna Giovanna Panarace, di San Lorenzo Bellizzi Antonio Cersosimo, di Castroregio Alessandro Adduci e il vicesindaco di Oriolo Vincenzo Diego.

Inaugurata la palestra della scuola "San Giovanni Bosco"

TREBISACCE - Grazie al finanziamento stanziato dal Ministero dell’Istruzione, durante la mattinata del 9 ottobre si è potuto festeggiare ed inaugurare la palestra della Scuola dell’Infanzia “San Giovanni Bosco” di Trebisacce Marina. Ben 227 mila euro ottenuti dopo il progetto presentato dagli amministratori in carica e redatto dai tecnici ingegneri Golia e Risoli, dall’architetto Calvosa e dai geometri Catera e Paladino. Gli interventi di riqualificazione e di messa in sicurezza sono stati realizzati dall’impresa Perciaccante di Cassano allo Ionio.

Atti vandalici a Trebisacce ai danni di un uomo

TREBISACCE - Nonostante le numerose segnalazioni continuano gli atti vandalici compiuti da giovani teppisti nei confronti del 67enne trebisaccese S. L. L’uomo, disoccupato e solo, è soggetto ormai da tempo a questi continui attacchi che si protraggono sotto gli occhi di tutti. Dopo anni di ingiustificato accanimento i piccoli criminali hanno rincarato la dose, dando fuoco, nella scorsa notte, all’uscio dell’abitazione dell’uomo costituito per lo più da pezzi di cartone e di compensato. Tempestivamente accortosi dell’accaduto il signor S.L. è riuscito a spegnere le fiamme evitando così la tragedia.

Torna a Trebisacce la "Notte della Fenice"

TREBISACCE - Come ogni anno ritorna l’ormai consolidato appuntamento di gala “La Notte della Fenice” all’insegna della moda, della danza, della musica e della cultura. Tanti i modelli e le modelle che nella serata di domenica 13 agosto illumineranno la cittadina trebisaccese. Nato da un’idea dello stilista e direttore artistico Gianni Marino, in stretta collaborazione con Cristina Montalto, l’evento si ripete con successo da ben 11 edizioni.

Serata sulle differenze sociali e sessuali a Trebisacce

TREBISACCE - Si è svolta lo scorso 30 luglio sul lungomare di Trebisacce presso il Lido Gabbiani il format: “Dal pregiudizio alla consapevolezza: viaggio tra alcune differenze”, concepito dall’Architetto Maddalena La Polla e dal Professore Pierino Gallo, nato un po’ per coscienza civica, un po’ per esperienze di vita.
Il punto cardine attorno a cui ha voluto insistere l’evento è il principio base di sensibilizzazione alle differenze sociali e sessuali in una regione come la Calabria, in particolare l’Alto Jonio, ancora troppo legata a schemi limitanti.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners