Due le liste a Trebisacce che si sfideranno alle amministrative di giugno

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Due le liste a Trebisacce che si sfideranno alle amministrative di giugno

TREBISACCE - Dopo l’annuncio e la presentazione delle quattro liste, in vista delle amministrative del prossimo 11 giugno, si concorre per la poltrona a sindaco, con un grande colpo di scena: i candidati saranno due.
Fatale l’ultima notte prima dello scadere delle candidature, tra tradimenti, matrimoni mancati e presunte conversioni.
In un post su Facebook, l’avvocato Paolo Accoti, fondatore del movimento civico “La Svolta”, ritira la sua candidatura (dopo un anno di intenso lavoro e tanto entusiasmo) a causa di un mancato completamento della lista e, a quanto pare, anche per un “cambio di bandiera” dell’ultimo minuto da parte di alcuni dei suoi candidati.

Per quanto riguarda l’unico candidato donna, la Dott.ssa Loredana Latronico, sulla pagina web di “Trebisacce Ideale” ha annunciato, dopo mesi di progetti e di diversi tentativi per trovare un candidato di superamento, di sposare l’unione con la lista “Trebisacce Libera”.
Si andrà al duello finale, quindi, con l’architetto Mariano Bianchi (già sindaco di Trebisacce negli anni 2007-2012) che scende in campo con “Trebisacce Libera”, una lista composta per lo più da giovani, con l’obiettivo di continuare il lavoro interrotto anni fa a causa dell’interruzione anticipata del termine del suo mandato.
Faranno parte del suo team: Pasquale Brunacci, Davide Cavallo, Antonio Cerchiara, Elisa Grillea, Giuseppe La Canna, Francesco Maggio, Daniela Nigro, Francesco Partepilo, Emanuele Petrone, Clementina Rossi, Cinzia Tufaro e Caterina Violante.
Suo avversario il sindaco uscente, l’avvocato Francesco Mundo, per “Vivere Trebisacce” con il vicesindaco Andrea Petta e 3 dei suoi attuali assessori: Filippo Castrovillari, Saverio La Regina e Giampiero Regino, proponendo un lavoro di continuità dopo i 5 anni già trascorsi insieme. Freschi di candidatura: Giulia Accattato, Maria Antonietta Acinapura, Maria Francesca Aloise, Franz Apolito, Giuseppe Campanella, Caterina De Giovanni, Domenico Pinelli e Roberta Romanelli.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners