Serata sulle differenze sociali e sessuali a Trebisacce

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Serata sulle differenze sociali e sessuali a Trebisacce

TREBISACCE - Si è svolta lo scorso 30 luglio sul lungomare di Trebisacce presso il Lido Gabbiani il format: “Dal pregiudizio alla consapevolezza: viaggio tra alcune differenze”, concepito dall’Architetto Maddalena La Polla e dal Professore Pierino Gallo, nato un po’ per coscienza civica, un po’ per esperienze di vita.
Il punto cardine attorno a cui ha voluto insistere l’evento è il principio base di sensibilizzazione alle differenze sociali e sessuali in una regione come la Calabria, in particolare l’Alto Jonio, ancora troppo legata a schemi limitanti.

Facendo leva su una risposta tuttavia positiva del territorio (la cittadina di Cosenza ospita quest’anno per la prima volta il Gay Pride), si è voluto proporre anche nella cittadina trebisaccese un viaggio nell’universo tutto “colorato”, profondo e creativo del mondo così definito “diverso”.
L’evento dal carattere, in primis, tutto culturale si è articolato in 3 tempi: un primo momento dedicato ad un dibattito a più voci con esperti legati al fenomeno LGBT sul concetto di differenza sociale e sessuale e la sua percezione in Calabria con interventi da parte di Vanni Piccolo (socio fondatore del circolo di cultura omosessuale “Mario Mieli”), della Dott.ssa Emilia Ciodaro in rappresentanza della commissione Pari Opportunità del Consiglio Regionale, della Consigliera Regionale di Parità Dott.ssa Tonia Stumpo e del Sindaco di Trebisacce Franco Mundo.
In un secondo momento è stato proiettato il film, vincitore del Premio Oscar 1995, “Priscilla, la regina del deserto” diretto da Stephen Elliot.
In conclusione una pioggia di colori animata dalla presenza di professionisti del trasformismo con Doretta Drag Queen Show, madrina del concorso “Miss Drag Queen Calabria” e del “Calabria Pride”.
Il tutto è stato coordinato dall’Avv. Lucio Dattola (Presidente e fondatore del Comitato Arcigay di Reggio Calabria), a far da contorno il progetto fotografico curato dal fotografo Ninni Donato.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners