Arrestato a Rossano 43enne per aggressione e detenzione di stupefacenti

ROSSANO - Continua è l’azione di contrasto al fenomeno della criminalità da parte della Polizia di Stato, nell’area del comune di Corigliano-Rossano, con controlli straordinari costanti voluti dal Questore della Provincia di Cosenza dr. Giancarlo Conticchio.
Nella tarda serata di ieri, personale della Polizia Giudiziaria del Commissariato di Rossano diretto dal Commissario Capo dott. Massaro Giuseppe unitamente ad unità operative del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, all’esito di un mirato servizio per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto Z.A. di anni 43.

Due arresti nell'Esaro per possesso di armi. Uno aveva anche stupefacenti

SAN MARCO ARGENTANO - I Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nell’ambito delle attività di controllo del territorio - intensificate a seguito delle indicazioni operative impartite dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Cosenza, retto dal Ten. Col. Piero SUTERA - hanno proceduto nelle ultime settimane ad un’intensa azione finalizzata, tra l’altro, alla prevenzione ed al contrasto dei reati in materia di traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.
In tale quadro, nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Roggiano Gravina, coadiuvati da personale della citata Compagnia Carabinieri e da un’unita cinofila dei Carabinieri di Vibo Valentia, hanno sottoposto a controllo un 44enne, pregiudicato roggianese.

Trovato in possesso di 130gr di droga, arrestato 19enne terranovese

TERRANOVA DA SIBARI - Nella serata di ieri, nel comune di Terranova da Sibari, i militari della Stazione Carabinieri, durante l’espletamento di un controllo straordinario del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato B. A., incensurato ed insospettabile 19enne del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Antonucci e De Rose prosciolti perché il fatto non sussiste

SPEZZANO ALBANESE – Con una sentenza di non luogo a procedere, perché il fatto non sussiste, si chiude, per due dei quattro imputati, la vicenda inerente la coltivazione di piante di canapa indiana venuta a galla dopo un'operazione dei Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano nel comune di Spezzano Albanese. Si tratta di Giuseppe De Rose del comune arbëresh e di Armando Antonucci, di Tarsia, difesi dagli avvocati Carlo e Lucio Esbardo, che con la sentenza dello scorso 27 aprile hanno potuto mettere fine a questa articolata vicenda.

Arrestati due corrieri della droga originari di Corigliano

CORIGLIANO - I Finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Montegiordano (CS) hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, due soggetti originari di Corigliano Calabro (CS) che trasportavano a bordo della propria autovettura oltre 200 gr di hashish.
Le Fiamme Gialle, con l’ausilio dell’unità cinofila, impegnati in un posto di controllo all’interno dell’abitato di Montegiordano, intimavano l’alt ad una autovettura con a bordo due quarantenni.

Nascondono cocaina nel muro di casa: coppia di coniugi in manette

ROSSANO - Nel primo pomeriggio di oggi, i militari della Stazione Carabinieri di Rossano Centro, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una coppia di coniugi rossanesi, G.G., classe 1982, e M.R., classe 1978, entrambi volti noti alle forze dell’ordine.

Controlli alle case popolari di Rossano: un arresto e sette denunciati

ROSSANO - Nella mattinata odierna i militari della Compagnia Carabinieri di Rossano hanno eseguito un servizio coordinato finalizzato al controllo delle aree urbane maggiormente sensibili ed agli alloggi popolari.
Il servizio, che ha visto impegnati oltre quaranta carabinieri della Compagnia di Rossano e del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria”, è stato svolto con l’ausilio di funzionari dell’ATERP (Azienda Territoriale Edilizia Residenziale Pubblica) e di tecnici delle società che gestiscono le reti elettriche e del gas.

Controlli dei Carabinieri sul territorio, denunciate tre persone per possesso di stupefacenti

SAN MARCO ARGENTANO - Nella giornata odierna, i Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, finalizzati al controllo del territorio ed alla prevenzione dei reati in genere, hanno eseguito perquisizioni e controlli alla circolazione stradale, nonché agli esercizi pubblici. Il bilancio è stato di n. 3 persone deferite in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica di Cosenza.

Controlli antidroga alle case popolari: due arresti

CORIGLIANO CALABRO – A conclusione di un mirato servizio antidroga scattato nella giornata di ieri nelle case popolari di Corigliano Calabro da parte dei militari di questo Comando il resoconto è di due arresti per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
Nello specifico nelle prime ore della mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Corigliano Calabro effettuavano diverse perquisizioni domiciliari nelle palazzine popolari di Via Antonio Gramsci, al fine di controllare e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Arrestato 40enne di Fagnano per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

FAGNANO CASTELLO - I carabinieri della stazione di Fagnano Castello hanno arrestato, nella serata di ieri, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 40enne, G.G., pregiudicato del posto. L’uomo veniva fermato e controllato dai militari, mentre a bordo della sua autovettura si trovava a transitare lungo la s.p. 270 bivio nord in direzione Fagnano Castello.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners