Raduno delle confraternite calabresi a Rossano

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Raduno delle confraternite calabresi a Rossano

ROSSANO – Tanta partecipazione, sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre 2017, al XII Cammino di Fraternità delle Confraternite di Calabria nella Città del Codex. All'evento, voluto fortemente dall'Arcidiocesi di Rossano-Cariati, in collaborazione con la Confederazione delle Confraternite Diocesi d'Italia e grazie al prezioso patrocinio del Comune di Rossano, hanno preso parte numerose confraternite provenenti dalle cinque province calabresi. Il tema principale delle due giornate è stato incentrato sul tema dal titolo: "La Confraternita spazio di fraternità e di crescita". Si sono vissute, dunque, due giornate, ricche di spiritualità e di riflessione con la presenza di ospiti della Confederazione nazionale e del coordinamento regionale. Sabato 30 settembre, si è dato vita, presso il Centro Spirituale Isabella De Rosis in Rossano centro, all'incontro con i Consigli Direttivi delle Confraternite.

In seguito, poi, c’è stata l'Adorazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Giuseppe Satriano. Domenica 1° ottobre, dopo l’accoglienza e la registrazione dei partecipanti, nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino c’è stato un interessante incontro-dibattito sul tema: "La Confraternita spazio di fraternità e di crescita" al quale hanno preso parte: S.E. Mons. Giuseppe Satriano (Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati), don Nicola Alessio (Delegato Arcivescovile), Alberto Garofalo (Priore Confraternita dell'Addolorata di Rossano), Angela Stella (Assessore alla Pubblica Istruzione e Servizi Sociali del Comune di Rossano), Antonio Punturiero (Coordinatore Regionale delle Confraternite delle Diocesi d'Italia) e il dott. Francesco Antonetti (Presidente della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d'Italia). Nel pomeriggio, dopo la pausa pranzo, si è dato vita al corteo, per le vie principali dell'incantevole centro storico di Rossano, di tutte le Confraternite che hanno aderito al raduno regionale. In seguito, poi, c’è stata la celebrazione eucaristica, in Cattedrale, celebrata da S.E. Mons. Giuseppe Satriano. Un evento ben riuscito nella Città del Codex grazie all’impegno del Priore Alberto Garofalo e dell’intero direttivo della Confraternita dell’Addolorata.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners