Sospetto di infiltrazioni mafiose a Corigliano e Cassano In evidenza

  • Il Prefetto Tomao nomina le Commissioni d’accesso
0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Sospetto di infiltrazioni mafiose a Corigliano e Cassano

COSENZA – Il Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao, ha nominato le commissioni incaricate di accertare la sussistenza di eventuali tentativi di infiltrazione mafiosa nelle Amministrazioni comunali di Cassano allo Jonio e Corigliano Calabro.
La commissione d’accesso per il Comune di Cassano allo Jonio è composta dal Viceprefetto Aggiunto, Vito Turco, dal Capitano dell’Arma dei Carabinieri, Francesco Barone e dal Funzionario Ingegnere del Provveditorato Interregionale Opere Pubbliche Sicilia e Calabria, Francesco Trecroci.

La commissione d’accesso per il Comune di Corigliano Calabro è composta dal Viceprefetto, Filippo Romano, dal Dirigente del Ministero dell’Interno, Antonio Scozzese dal Sottotenente della Guardia di Finanza, Giulio Tavanzo.
L’attività di accertamento per entrambi i comuni avrà la durata di tre mesi prorogabili in caso di necessità di ulteriori tre mesi.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners