Revocata a Fagnano la delibera per il responsabile finanziario

FAGNANO CASTELLO - È passata, con i soli voti della maggioranza, la revoca della delibera di Consiglio comunale n. 16 dello scorso 5 luglio avente ad oggetto «l’utilizzo congiunto di un’unità di personale nel Servizio finanziario tra i Comuni di Maierà, Buonvicino, Fagnano Castello e San Sosti». La revoca era legata alla vicenda di Gennaro Marsiglia, sindaco di Aieta e responsabile del servizio finanziario in alcuni enti poi finito in guai giudiziari.

Il Sindaco di Fagnano invita la minoranza al contraddittorio

FAGNANO CASTELLO - Il sindaco fagnanese Giulio Tarsitano ha dichiarato già nei giorni scorsi la «sua estraneità ai fatti» in ordine alla vicenda di Gennaro Marsiglia, sindaco di Aieta e responsabile del servizio finanziario in alcuni enti, arrestato dalla GdF su inchiesta della Procura della Repubblica di Paola insieme ad altri due soggetti. Ma visto il perdurare delle “illazioni” sulla questione, in special modo da parte del gruppo di minoranza “Uniti per Fagnano”, il primo cittadino è costretto a tornare sulla questione, invitando soprattutto i consiglieri d’opposizione al “contraddittorio pubblico”. 

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners