Gli operai addetti al verde pubblico continuano il sit-in di protesta

CORIGLIANO ROSSANO – Prosegue, ad oltranza (giorno e notte) e dinanzi al Comune di Rossano, la protesta pacifica degli operai di una ditta che aveva l’appalto e la cura del verde pubblico nel comune bizantino. Questi chiedono al Commissario Prefettizio, oltre al sindaco uscente Stefano Mascaro, di farsi carico della loro problematica in quanto senza lavoro da circa un anno e mezzo. 12 padri di famiglia che, finita la disoccupazione, versano in condizioni di estremo disagio economico.

Truffa all'Inps, 311 persone denunciate per false assunzioni

CORIGLIANO ROSSANO - I Finanzieri della Compagnia di Rossano hanno smascherato, al termine di una complessa attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta dal Procuratore Dott. Eugenio Facciolla, una truffa perpetrata ai danni dell’INPS ad opera di una azienda agricola sfruttando il meccanismo delle assunzioni false di manodopera; ben 311 assunzioni fantasma che hanno creato un danno alle Casse dello Stato di circa 550.000 euro.

Controlli sul territorio a Rossano, arrestate 2 persone

ROSSANO - Continuano i controlli dei carabinieri della Compagnia di Rossano che, a partire dallo scorso fine settimana, hanno espresso svariati servizi di controllo del territorio che hanno interessato l’area di Rossano. L’attività svolta ha permesso di effettuare servizi di natura preventiva in ordine ai reati predatori, allo spaccio di sostanze stupefacenti ed alla guida in stato di ebbrezza.

I Fuochi di San Marco anche quest'anno molto partecipati

ROSSANO – Bagno di folla, martedì 24 aprile 2018, nell'incantevole centro storico bizantino per partecipare alla 182^ edizione dei "Fuochi di San Marco" per ricordare il terremoto avvenuto nel lontano 1836 a Rossano. Un evento, dunque, all’insegna della tradizione in città. In tutti i quartieri della città alta, per l'occasione, sono stati realizzati, come di consueto, giganteschi falò dove attorno a questi sono stati allestiste, tra l’altro, lunghe tavolate con pietanze della cucina tipica rossanese. Per le vie del borgo antico, poi, si sono esibiti i "Vagaband" e "Tury Band" in performance musicali itineranti che ha entusiasmato tutti.

Maltrattamenti in famiglia, 54enne allontanato

ROSSANO - Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Rossano nella mattinata hanno eseguito, la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima nei confronti di L.G. di anni 54 per il reato di maltrattamenti in famiglia, richiesta dal Sig. Procuratore della Repubblica presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari dr. FACCIOLLA e disposta dal G.I.P. presso il Tribunale di Castrovillari Dott.ssa CIARCIA.
La vittima, si presentava presso gli Uffici del Commissariato di Rossano per denunciare una serie di maltrattamenti, caratterizzati da atti di violenza fisica, morale e psicologica.

Successo per la Croce Rossa Italiana di Rossano con "Io Dono"

ROSSANO - Successo per la significativa iniziativa dal titolo: “Io Dono” promossa dal Comitato Locale della Croce Rossa Italiana di Rossano. All’evento, nella Città del Codex, hanno preso parte, oltre ai tanti volontari e donatori di sangue, Francesco Costantino (Commissario del Comitato Locale della CRI di Rossano), Carmen Pacenza (Referente per le donazione di sangue del Comitato Locale della CRI di Rossano) e la dottoressa Maria Teresa Bua che, nel corso suo intervento, ha rimarcata l’importanza di donare il sangue quale gesto d’amore e di solidarietà verso gli altri.

Quattro arresti per droga, violenza e furto messi in atto dalla Polizia di Rossano

CORIGLIANO-ROSSANO - Nel pomeriggio di ieri, nel corso di un operazione di Polizia Giudiziaria, finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti nell’ambito del piano dei controlli straordinari del territorio voluti in sede di tavolo tecnico dal Questore della Provincia di Cosenza dott. Giancarlo Conticchio, personale dell’ufficio di Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Rossano diretto dal Commissario capo della Polizia di Stato dott. Giuseppe Massaro, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale ed al Reparto Cinofili della Polizia di Stato di Vibo Valentia, effettuava una perquisizione domiciliare e personale presso l’abitazione dell’arrestato.

Due arresti a Rossano per detenzione di arma clandestina e furto di energia

ROSSANO - La Polizia di Stato continua nella sua azione di contrasto al fenomeno della criminalità in area ad alta densità criminale del comune di Rossano per attenzione il fenomeno dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti, con controlli straordinari di controllo del territorio coordinati dal Questore della provincia di Cosenza dr. Giancarlo Conticchio.

La 40° Giornata per la Vita riscuote tanto successo

ROSSANO – Tanta partecipazione alla 40esima Giornata per la Vita: “L’Amore dà sempre vita.” All'evento, presso l’ITAS-ITC di Via Nazionale allo Scalo di Rossano, hanno preso parte numerose autorità ed esperti in materia. La giornata di studio, come da programma, è stata suddivisa in due parti. In mattinata, dopo i saluti iniziali della Prof.ssa Scaramuzza, si è dato vita all’interessante incontro-dibattito sul tema: “Esistono alternative all’aborto? L’aiuto alla gravidanza e l’esperienza del CaV”. Diversi gli interventi: da Natale Bruno (Presidente del Movimento per la Vita di Rossano) a don Antonio Martello (Responsabile della Pastorale della Salute dell’Arcidiocesi di Rossano-Cariati), dal dott. Massimo Magliocchetti (Responsabile Giovani Roma del Movimento per la Vita, Bioeticista e praticante avvocato) all’On. Gian Luigi Gigli (Presidente del Movimento per la Vita in Italia).

Nascondono cocaina nel muro di casa: coppia di coniugi in manette

ROSSANO - Nel primo pomeriggio di oggi, i militari della Stazione Carabinieri di Rossano Centro, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una coppia di coniugi rossanesi, G.G., classe 1982, e M.R., classe 1978, entrambi volti noti alle forze dell’ordine.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners