Controlli serrati dei Carabinieri sullo Jonio: arresti, denunce e sanzioni

CORIGLIANO CALABRO – Le ultime 24 ore a Corigliano Calabro sono state all’insegna dei controlli a 360°. Nello specifico i militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro da venerdì sera fino a sabato notte hanno effettuato perquisizioni, controlli stradali rinforzati, applicato le ordinanze comunali contro le meretrici, anche mediante l’ausilio in volo garantito da un velivolo dell’8^ Nucleo Elicotteri Carabinieri di Vibo Valentia, che ha supportato i militari impegnati via terra.

Allontanato di casa per maltrattamenti in famiglia

CORIGLIANO ROSSANO - Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Rossano hanno eseguito, la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima nei confronti di M.A. di anni 34 pakistano, per il reato di maltrattamenti in famiglia, richiesta dal Sig. Procuratore della Repubblica presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari dott. Eugenio FACCIOLLA e disposta dal G.I.P. presso il Tribunale di Castrovillari dott. Luca COLITTA.
La vittima, da circa sette anni subiva maltrattamenti reiterati, consistenti in atti di violenza, fisica, psicologica con ingiurie e offese verbali, minacce di morte.

CALCIO PROMOZIONE - Il Corigliano vola in Eccellenza battendo il Sambiase 5-2

  • Pubblicato in Calcio

CORIGLIANO CALABRO - Sono le 18:17 del 22 aprile 2018 quando l’Asd Corigliano Calabro Calcio, dopo un anno di assenza, festeggia il ritorno in Eccellenza. Battendo il Sambiase per 5 a 2 e grazie al contemporaneo pareggio dell’O. Rossanese nel derby contro l’Asd Rossanese, sul neutro di Mirto, la squadra di mister Andreoli ottiene i favori della matematica per spiccare il volo nel massimo campionato regionale dilettantistico. Successo numero 17 consecutivo, dei 26 generali, per i biancoazzurri che si impongono anche sull’avversario sambiasino alla vigilia temuto per la sua consistenza dimostrato nell’arco della competizione. E invece la formazione del tecnico Fanello regge bene solo un tempo con i coriglianesi abili nel tenersi sempre in vantaggio e dilagare e amministrare nella ripresa.

Tenevano la droga nascosta in garage, arrestati due fratelli di Schiavonea

CORIGLIANO CALABRO – A conclusione di un mirato servizio antidroga scattato alle prime luci dell’alba di ieri i militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro hanno arrestato due fratelli per detenzione illecita di sostanza stupefacente del tipo marijuana.
Nello specifico i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Corigliano Calabro eseguivano una mirata perquisizione presso un’abitazione sita nella frazione di Schiavonea, dove si constatava la presenza di una famiglia composta oltre che dai genitori, anche da due fratelli, entrambi coriglianesi, uno di 19 anni e l’altro di 22 anni.

Gettano dal finestrino quasi mezzochilo di droga. Arrestati coniugi insospettabili

CORIGLIANO CALABRO – Nel pomeriggio di ieri i militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro hanno arrestato due coniugi per detenzione illecita di sostanza stupefacente del tipo marijuana.
Nello specifico i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Corigliano Calabro durante un posto di controllo in Contrada Chiubbica scorgevano una macchina che alla loro vista iniziava a tenere un’andatura sospetta. Quindi decidevano di fermarla per sottoporre a controllo i passeggeri ed il veicolo.

CALCIO PROMOZIONE - A Roggiano il Corigliano conquista 3 punti d'oro

  • Pubblicato in Calcio

ROGGIANO - Altra affermazione per i biancoazzurri capitanati da Tricarico, che a tre turni dal termine della stagione continuano a vincere e tenere a distanza l’Olympic Rossanese. Per nulla scontata, la gara giocatasi questo pomeriggio a Roggiano ha vissuto fasi equilibrate e momenti di nervosismo, ma alla fine a portare a casa l’intera posta in palio è stata la compagine coriglianese, uscita vittoriosa per 1-2 grazie alle reti di Varriale e Concialdi.

Quattro arresti per droga, violenza e furto messi in atto dalla Polizia di Rossano

CORIGLIANO-ROSSANO - Nel pomeriggio di ieri, nel corso di un operazione di Polizia Giudiziaria, finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti nell’ambito del piano dei controlli straordinari del territorio voluti in sede di tavolo tecnico dal Questore della Provincia di Cosenza dott. Giancarlo Conticchio, personale dell’ufficio di Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Rossano diretto dal Commissario capo della Polizia di Stato dott. Giuseppe Massaro, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale ed al Reparto Cinofili della Polizia di Stato di Vibo Valentia, effettuava una perquisizione domiciliare e personale presso l’abitazione dell’arrestato.

Arrestati due corrieri della droga originari di Corigliano

CORIGLIANO - I Finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Montegiordano (CS) hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, due soggetti originari di Corigliano Calabro (CS) che trasportavano a bordo della propria autovettura oltre 200 gr di hashish.
Le Fiamme Gialle, con l’ausilio dell’unità cinofila, impegnati in un posto di controllo all’interno dell’abitato di Montegiordano, intimavano l’alt ad una autovettura con a bordo due quarantenni.

Arresti e controlli dei Carabinieri fra Cassano e Corigliano

CORIGLIANO – È stato un fine settimana di arresti e serrati controlli quello appena concluso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro, che non sono stati rallentati neppure dal maltempo.
Il bilancio è di quattro arresti in flagranza di reato, per dentizione di sostanza stupefacente, furto aggravato ed evasione dalla detenzione domiciliare.

Frode all'Inps, denunciati 210 falsi braccianti agricoli e un imprenditore

CORIGLIANO CALABRO - La Guardia di Finanza di Corigliano Calabro (CS), a conclusione di un’articolata e complessa attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, ha smascherato una truffa ai danni dell’Inps, perpetrata da una ditta individuale e da una società cooperativa mediante 210 false assunzioni di dipendenti, con un danno alle casse dello Stato per oltre 350.000 euro.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners