Varata a San Sosti la Giunta del rieletto sindaco De Marco

SAN SOSTI - Nel corso del primo Consiglio comunale della nuova legislatura, tenutosi mercoledì pomeriggio nella sala consiliare intitolata a “Caterina Pisani”, il rieletto sindaco Vincenzo De Marco ha esternato ufficialmente il nuovo esecutivo. Come da previsioni l’organo è composto dal vicesindaco Francesco Boncompagni che ha avuto le deleghe per Salute, Cultura, Sport e Servizi sociali, mentre l’altro componente, Amerigo Ricca, si occuperà della delega assessorile per Lavori pubblici, Urbanistica e Turismo.

Baratto amministrativo se n’è discusso in consiglio a Firmo

FIRMO - Anche a Firmo si è discusso di baratto amministrativo in Consiglio comunale, su proposta del consigliere di minoranza Antonio Bellizzi che chiede al civico consesso di «valutare la sua proposta che va nella direzione di trovare una soluzione ai bisogni delle famiglie disagiate».

Proposta a Castrovillari una nuova centrale unica di committenza

CASTROVILLARI - Si è tenuto ieri pomeriggio, alle 18, nella sala 14 del Protoconvento francescano di Castrovillari, il Consiglio comunale che recava, tra i punti all'ordine del giorno, la discussione sulla istituzione della centrale unica di committenza, per l'acquisizione di lavori, servizi e forniture secondo quanto dispone la legge 163 del 2006 e, nello specifico, il recesso da Asmel con l'approvazione dello schema di convenzione.

Ecco la programmazione Lo Polito per Castrovillari

CASTROVILLARI - In attesa di essere approvato nel prossimo consiglio comunale fissato per mercoledì 30 dicembre, l’amministrazione comunale di Castrovillari con il suo sindaco Domenico Lo Polito hanno illustrato, ieri mattina, il Documento Unico di Programmazione ai componenti dei direttivi dei Comitati di Quartiere ed ai sindacati.

Presentato il nuovo Programma di sviluppo rurale

SAN MARCO ARGENTANO Sarà presentato domani pomeriggio alle 18 nella sala consiliare del comune di San Marco il il nuovo Programma di Sviluppo Rurale, che rappresenta lo strumento di attuazione del Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale (FEASR), e al contempo strumento di finanziamento della politica di sviluppo rurale. Nonostante i trascorsi non sempre brillanti della regione Calabria, il Psr presentato per il periodo 2014 – 2020 è stato il primo ad essere approvato dalla Commissione Europea a conferma della validità della proposta, che si propone di potenziare la crescita del settore agricolo e di incrementarne l’occupazione, puntando su innovazione e competitività.
Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners