La Fidas regionale fa appello ad una corretta prevenzione dalle zanzare

SAN MARCO ARGENTANO - Prevenire, come sempre, è meglio che curare. Va in questa ottica l’appello di Antonio Parise, giovane sammarchese e presidente della Fidas regionale, teso ad evitare che alcune malattie virali, tra cui la Chikungunya, la febbre Dengue e l’emergente Zikavirus, che sono trasmesse da zanzare e che il loro vettore più efficace è la famigerata “zanzara tigre” attiva in questo periodo fino al mese di novembre.

Il Premio Pettoruto dedicato a Carlo Alberto Dalla Chiesa

SAN SOSTI - Conclusa, con un nuovo straordinario successo, la II edizione del "Premio Pettoruto". Profonde e di spessore le lettere vincitrici “vergate a mano” per il concorso “Il ritorno alla penna” imperniato sul tema della “Legalità” e dedicato al compianto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. D’alta levatura e sensibilità la presenza di Simona Dalla Chiesa, giornalista e figlia del “Servitore dello Stato”, alla fine omaggiata di un dipinto raffigurante il suo caro papà eseguito dalla pittrice Giuditta Marasco.

Progetto di coding informatico per il Comprensivo sansostese

SAN SOSTI - Avete mai sentito parlare di coding? Significa “programmazione informatica” e può essere una vera e propria materia di studio a scuola. Nel Comprensivo di San Sosti l’hanno già sperimentato, grazie alla dirigente scolastica Franca Damico che ha voluto accettare la sfida d’inserire il “coding” e il pensiero computazionale nella scuola. Il percorso intrapreso all’inizio dell’anno scolastico si è appena concluso grazie all’animatore digitale, la docente Fausta Di Cianni.

Valle dell'Esaro, dalla conferma della Bianco all'exploit di Perrone

MALVITO - La “sempreverde” Faustina Bianco continua a stupire con le sue prestazioni; la “new-entry” Antonio Perrone, che di professione fa il farmacista ma con una forte passione per l’atletica potrebbe essere una nuova promessa. La “gazzella dell’Esaro”, com’è denominata la podista di Malvito, che da oltre trent’anni è riuscita ad imporsi in lungo e in largo per lo stivale con la ciliegina delle “non competitor” alla Maratona di New York del 2003, ha forse trovato un degno erede - pur al maschile - a Roggiano Gravina, altro centro del comprensorio.

Nasce l’Orchestra Sinfonica Calabrese

S. AGATA D’ESARO - Trentasette professori d’orchestra e due cantanti, un soprano come Giada Borrelli ed un baritono quale Luca Bruno, tutti figli della terra di Calabria. Debutterà con “orgoglio tutto nostrano” l’Orchestra sinfonica calabrese. E per farlo ha scelto anche una data importante: sabato 2 giugno, Festa della Repubblica. Sarà il sagrato del Convento di San Francesco di Paola ad accogliere, alle ore 21, il battesimo dell’Orchestra ed il concerto è inserito quale evento ufficiale del programma nazionale del 150esimo della morte del grande Gioacchino Rossini.

CALCIO, il San Marco torna nella Promozione calabrese

  • Pubblicato in Calcio

SAN MARCO ARGENTANO - Il sogno chiamato Promozione s’è avverato. L’Asd San Marco – dopo quattro stagioni passate anche attraverso il purgatorio della Seconda categoria – torna in un campionato più consono al proprio blasone al termine di un’annata esaltante. Piazza Riforma, agorà cittadino, è imbandierata di rossoblù quando la compagine di mister Giancarlo Lucera ritorna da Lamezia Terme. Lì sull’erba del “D’Ippolito” c’è stato lo spareggio col Taverna, degno avversario al quale va l’onore delle armi, vinto per 4-1.

Oliverio alla presentazione del libro “I ragazzi venuti dal mare”

SANT'AGATA DI ESARO - (comunicato stampa). E’ stata una intensa occasione per una riflessione a più voci sulle migrazioni, gli sbarchi, l’accoglienza e l’integrazione, la presentazione del libro “I ragazzi venuti dal mare” di Elena Fiore Pisapia, avvenuta nel pomeriggio di ieri nell’Aula consiliare del Comune di Sant’Agata di Esaro. Una occorrenza che ha dato modo al presidente della Regione Mario Oliverio di ritornare sui temi frutto complesso di fenomeni dalla mai persa caratteristica di attualità, sovente drammatica, di problema tra i più grandi che si pongono a Stati ed istituzioni ma anche alla coscienza dei singoli.

Saltano le condutture dell'Abatemarco: due feriti e ingenti danni

MALVITO - Un fiume d’acqua, detriti e fango: uno scoppio preceduto da un sibilo squarcia di nuovo località Atera, zona rurale sulla montagna purtroppo già testimone d’episodi del genere. Scoppiano le tubature dell’Abatemarco che passano quasi vicino alle case e tutto si riversa al loro interno. A farne maggiormente le spese due persone, marito e moglie che restano feriti. Per il primo è necessario il trasporto presso l’Ospedale di Castrovillari ed è sotto l’osservazione dei sanitari del nosocomio del Pollino.

Altomonte, tirocinanti sul piede di guerra

ALTOMONTE - Il “Comitato autonomo tirocinanti” è un folto gruppo di persone appartenenti all’ex bacino della mobilità in deroga. Circa quattrocento di questi lavoratori del comprensorio Pollino – Esaro, Valle Crati ed anche oltre, intorno a metà gennaio, hanno affollato il Salone Razetti per testimoniare, dinanzi a diversi esponenti istituzionali e sindacali, le loro difficoltà e incertezze sull’imminente futuro.

Segnalazioni in Prefettura per marijuana a Mottafollone

MOTTAFOLLONE - Il possesso di sostanza stupefacente può avere due finalità: essere ceduta a terzi, anche se regalare è un reato come vendere, o per uso personale. Nel primo caso, se la stessa è detenuta (pur solo in parte) si configura il reato di detenzione ai fini di spaccio; se, invece, la sostanza è per uso personale c’è un illecito amministrativo previsto dall'articolo 75 del Dpr 309/90.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners