Unical ad Acquaformosa per studiare il suo modello di accoglienza

ACQUAFORMOSA – (Comunicato stampa) L'Unical alla scoperta del modello Acquaformosa. Negli scorsi giorni, infatti, un gruppo di studenti del master di primo livello "Docente educatore per l'inclusione interculturale e digitale" svoltosi all'Università della Calabria è stato ospite del progetto Sprar di Acquaformosa e del centro per minori non accompagnati "Roberta Lanzino". L'incontro, atto finale del master, è stato caratterizzato dalla visita dei corsisti, accompagnati dall'equipe multidisciplinare diretta della dott.ssa Simonetta Bonadies, dal presidente dell'associazione dott. Vincenzo De Angelis e dall'assessore all'accoglienza Giovanni Manoccio, che hanno visitato le strutture dello Sprar: dalla sede amministrativa a quella operativa passando per il centro minori alla presenza della responsabile minori Antonella Adilardi.

Modernismo e postmodernismo: se n'è parlato all'Unical con il premio Nobel Menchù

RENDE - Grande successo per il IV Congresso Internazionale dell’Associazione Italiana di Studi Iberoamericani (AISI) tenuto all’Unical in occasione del centenario della morte di Rubén Darío, dal tema: “Modernismo, postmodernità, postmodernismo”. Il congresso, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici, in particolar modo dalla illustre docente di letterature ispanoamericane Emanuela Jossa, si è presentato come un’occasione per rinnovare il dibattito su questo momento di snodo della storia della letteratura e del pensiero ibero-americano, per proporre una riflessione volta a ripensare appartenenze, influenze e ripercussioni da molteplici prospettive.

All'Unical il premio Nobel per la pace Rigoberta Menchù

COSENZA – In occasione del centenario della morte di Rubén Darío, poeta e giornalista nicaraguense, l’Associazione Italiana di Studi Iberoamericani (AISI) ha ritenuto opportuno dedicare al modernismo il IV congresso internazionale che si terrà dal 7 al 9 Giugno, per la prima volta, presso l’Università della Calabria. Realizzato dal comitato scientifico composto dai docenti Emanuela Jossa, Alessandra Ghezzani, Dante Liano, Susanna Regazzoni e Stefano Tedeschi in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici e il supporto tecnico di giovani laureati e laureandi in letterature ispanoamericane, tra cui la spezzanese Enza Barci, il congresso vedrà la partecipazione del Premio Nobel per la Pace, Rigoberta Menchú, esponente del movimento di liberazione degli Indios del Guatemala.

Nasce l'associazione "Sviluppo Universitario" all'Unical

COSENZA - (Comuniucato stampa) Con una presentazione alternativa, l’Associazione “Sviluppo Universitario” (SU) verrà inaugurata sabato 30 gennaio presso la discoteca “Vanilla Music Addict" di Rende (CS). L'associazione "Sviluppo Universitario" nasce con un preciso ruolo all’interno dell'Università della Calabria, quello di difensore degli studenti, sognando un’università vissuta e partecipata, nella quale si miri ad una reale crescita personale degli individui ed alla formazione di una nuova classe dirigente di qualità. "Sviluppo Universitario" con già più di duecento iscritti, considera la rappresentanza studentesca un compito importante e formativo, un onore ed onere da portare avanti sempre a testa alta, con l'intento di diventare punto di riferimento per tutti gli studenti dell'Unical a tutti i livelli di rappresentanza.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners