Stasera a Roggiano marcia simbolica di Arco contro il cancro

S. AGATA D’ESARO  - Dalla cittadina dell’Esaro, dove ha sede l’Arco Associazione Ri-uniti Calabria oncologia, a Roggiano Gravina per testimoniare che «la solidarietà non ha confini». «Un male da combattere quello del cancro – ha affermato alcuni giorni or sono Francesco Provenzano, presidente della Onlus – solo con la prevenzione, l’informazione, la solidarietà». E dopo la giornata della prevenzione in onore di “Emilia Gatto” conclusa in piazza monsignor Antonio Montalto a Sant’Agata, il tutto si sposterà domani, 22 agosto, nel centro storico roggianese per una «marcia simbolica denominata «Lascia la tua impronta contro il cancro».

Da Roggiano a Pescara, l'Arco a supporto del Cosenza Calcio

ROGGIANO GRAVINA - Uno striscione con il logo dell’Associazione Arco - Roggiano e la scritta rossoblù “Forza Cosenza” è comparso di recente sulle scalee dell’”Adriatico – Cornacchia” di Pescara. L'ha portato in Abruzzo una delegazione del sodalizio - partita da Roggiano e guidata dal presidente Francesco Provenzano - per esporlo in tribuna Majella nella decisiva partita valsa poi la promozione in Serie B. Ora lo stesso è stato donato al Club “rossoblù” di Roggiano Gravina con l’auspicio di poterlo vedere esposto  sulle gradinate del “San Vito – Marulla” nel prossimo campionato di Serie B.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners