"Prima l'essere umano"; lo slogan della Giornata del Rifugiato

SAN SOSTI - “Prima l’essere umano”: è stato questo il titolo un po' provocatorio viste le ultime esternazioni in merito, dato alla Giornata Mondiale del Rifugiato 2018 che si appena è svolta nel centro del Pettoruto. Organizzato dal “Progetto Mosaico” in sinergia con il Comune sansostese guidato da Vincenzo De Marco e l’associazione culturale “Vincenzo Matrangolo”,

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners