I lavoratori della raccolta rifiuti di Castrovillari ringraziano la Calabria Maceri

CASTROVILLARI – Dopo i repentini cambi di rotta in tema di gestione e raccolta dei rifiuti, a Castrovillari sembra tirare aria nuova di speranza. A sottolinearlo sono i 36 lavoratori addetti alla raccolta rifiuti che, dopo varie peripezie, mensilità non pagate o pagate in ritardo, crediti vantati e cambi di gestione, oggi scrivono una missiva in cui esprimono e sottolineano la loro gratitudine alla nuova gestione, la Calabria Maceri. È la nuova ditta appaltante, infatti, ad aver dato la possibilità ai lavoratori di “sorridere” per la Pasqua versando un anticipo di quello che dovrà essere il prossimo mensile. Nel documento, però, i lavoratori non mancano di sottolineare le difficoltà e il malumore causato da “promesse non mantenute” in tutto questo tempo.

Stop al servizio di raccolta rifiuti per intedittiva anti criminalità. Il comune interviene

CASTROVILLARI - «L’amministrazione comunale della città di Castrovillari, con grande senso di responsabilità, rispetto delle istituzioni, delle regole e dei cittadini, ha deciso, oggi stesso, di effettuare l’immediata interruzione del servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati alla ditta che si era regolarmente aggiudicata l’appalto lo scorso 18 gennaio». Così il sindaco Domenico Lo Polito informa della scelata che, dice, si è resa “necessaria” a seguito di una informativa della Prefettura di Cosenza che interdice la società aggiudicatrice e di una nota più specifica dell’Ufficio Territoriale del Governo con la quale viene rappresentato che «…il carattere recentissimo dell’avvio del servizio, seppure in termini extracontrattuali, …nella scelta dell’esecutore del servizio», suggerisce in via preventiva di «…frenare sul nascere tentativi di ingerenza della criminalità».

Approvato il protocollo d'intesa per il potenziamento della differenziata

CASSANO – (Comunicato stampa) Il Sub Commissario Prefettizio, Ing. Marco Saverio Ghionna, assistito dal segretario generale Antonio Fasanella, ha adottato la deliberazione con la quale si prende atto del Protocollo d’Intesa per l’implementazione o potenziamento della Raccolta Differenziata dei rifiuti urbani sottoscritto lo scorso 30 ottobre 2015, tra la Regione Calabria e il Comune di Cassano All’Ionio.

Calabria Maceri rinuncia al contratto, subentra E-Log per la differenziata a Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) In data 14 gennaio, presso l’Ufficio Appalti del Comune di Castrovillari, al primo piano di palazzo Gallo, presenti i responsabili di Servizio, è stata espletata la gara per la gestione della raccolta differenziata e conferimento dei rifiuti solidi urbani della città. Alla gara ha partecipato solo la Società E-Log srl di Rossano Calabro che ha presentato un’offerta con un ribasso del 3,80%.

Rifiuti a San Marco. Si punta all'educazione

S. MARCO ARGENTANO Il problema rifiuti per San Marco Argentano presto potrebbe diventare una risorsa. Ne è convinta l’assessore all’Ambiente Fenisia Di Cianni la quale, dopo una lunga battaglia contro i trasgressori e coloro che dai paesi vicini andavano a buttare la spazzatura nei cassonetti della cittadina normanna, oggi annuncia un “significativo incremento” della raccolta differenziata. Per far meglio, però, l’amministratrice punta alla sensibilizzazione dei ragazzi, organizzando un progetto da portare nelle scuole (infanzia, elementari e medie), attraverso cui incontrare i ragazzi a cui fare vedere un cartoon educativo per il senso civico, il rispetto dell’ambiente e su come si differenzino i rifiuti.
Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners