Oliverio a Tarsia: “Il Cimitero Internazionale dei Migranti sarà il simbolo della Calabria che accoglie”

TARSIA - Il Presidente della Regione Mario Oliverio ha effettuato oggi pomeriggio l’annunciato sopralluogo a Tarsia sull’area destinata ad ospitare il cimitero internazionale dei migranti. "In questo luogo –ha detto Oliverio con non poca commozione- sorgerà il cimitero dei migranti. Voglio pubblicamente ringraziare il sindaco di Tarsia, Roberto Amoruso, per aver messo a disposizione, insieme alla sua amministrazione, diecimila metri di terreno su cui realizzare questa grande opera umanitaria.
Un altro ringraziamento particolare voglio rivolgerlo a Franco Corbelli,  leader di “Diritti civili”, per aver assunto questa iniziativa e per averla portata avanti nel corso di questi anni con caparbietà e determinazione, confermando la sua grandissima sensibilità per i diritti umani e in difesa della dignità degli uomini e delle donne".

I sopralluoghi di Oliverio per il cimitero dei Migranti e Ferramonti si terrano domani

TARSIA – Dopo lo slittamento causato dai fatti di Nizza, l'incontro del presidente della Regione Mario Oliverio a Tarsia è stato fissato a domani, venerdì 22 luglio alle ore 16. La visita servirà per effettuare un sopralluogo all’area dove sorgerà il Cimitero Internazionale dei Migranti, la grande opera umanitaria che ha lo scopo di offrire una degna sepoltura alle vittime dei tragici naufragi che, con sempre maggiore frequenza, si verificano nel mar Mediterraneo.

Rinviato l'incontro di Oliverio a Tarsia dopo i tragici fatti di Nizza

TARSIA - L'incontro previsto per oggi pomeriggio alle 16 a Tarsia, con il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, il sindaco di Tarsia Roberto Ameruso e il leader dol Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, è stato rinviato. La causa è strettamente legata ai tragici fatti di Nizza di ieri sera. Il presidente Oliverio, infatti, ha annullato tutti gli appuntamenti odierni in segno di forte dolore e rammarico per quanto accaduto.

Oliverio domani a Tarsia per sopralluoghi su Ferramonti e sull'area del cimitero dei migranti

TARSIA - Domani, venerdì 15 luglio, alle ore 16, il Presidente della Regione Mario Oliverio sarà a Tarsia, presso l’ex Campo di concentramento di Ferramonti, luogo simbolo della memoria, per effettuare un sopralluogo ad alcuni manufatti che presentano parziali cedimenti.
Subito dopo proseguirà verso il sito individuato dal Comune di Tarsia per la costruzione del cimitero internazionale dei migranti, la grande opera umanitaria che ha lo scopo di offrire degna sepoltura alle vittime dei tragici naufragi che sempre con maggiore frequenza si verificano nel mar Mediterraneo.
Oliverio sarà accompagnato dal leader del Movimento Diritti Civili Franco Corbelli, che da quasi tre anni, dalla tragedia di Lampedusa del 3 ottobre 2013 in poi, si batte per la realizzazione del memoriale per le vittime dei naufragi.

Il presidente Oliverio ha inaugurato una nuova Rsa

ROGGIANO GRAVINA - Comunicato stampa - Il Presidente della Regione Mario Oliverio ha inaugurato ieri a Roggiano Gravina una nuova residenza sanitaria per anziani (Rsa)) di 25 posti, denominata “Villa San Francesco”, precedentemente utilizzata come sede dell’ex Centro Unla. Una struttura che, in seguito alla chiusura del Centro, rischiava di andare alla malora. Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte, insieme al Presidente della Giunta regionale, anche il sindaco di Roggiano Gravina Ignazio Iacone, il vescovo di San Marco-Scalea mons. Leonardo Bonanno, il parroco del paese don Andrea Caglianone, il direttore generale dell’Asp di Cosenza Raffaele Mauro, numerosi sindaci, amministratori e cittadini del comprensorio della Valle dell’Esaro.

Anche Mario Oliverio plaude al ritorno del Codex a Rossano

ROSSANO - Anche il Presidente della Regione Calabria, l'onorevole Mario Oliverio, plaude al ritorno del Codex Purpureus Rossanensis nella città di Rossano, precisamente nella sede del rinnovato Museo Diocesano di Arte Sacra, dopo i lavori di restyling durati ben quatto anni presso l' ICRCPAL (Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario) di Roma. Oliverio, nel pomeriggio di domenica 3 luglio, ha partecipato, insieme ad altre autorità civili e militari, alla cerimonia d'inaugurazione del nuovo Museo Diocesano che si trova a pochi metri dalla Cattedrale intitolata a "Maria SS. Achiropita" nel cuore del centro storico bizantino.

Oliverio plaude alla fusione fra i comuni di Rossano e Corigliano

ROSSANO – Il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, plaude alla fusione tra il comune di Rossano e Corigliano. Lo ha sottolineato, a Rossano, nel corso di un interessante incontro-dibattito, presso il cinema-teatro “San Marco” nella città bizantina, sul tema: “Rossano e la Sibaritide: occasione per uno sviluppo sostenibile.” Oliverio, dopo gli interventi dell'onorevole Enza Bruno Bossio (Parlamentare del PD) e del candidato a sindaco Stefano Mascaro, ha incentrato il suo intervento sulle risorse da adottare, nei prossimi mesi, per invertire la rotta in un'area penalizzata negli ultimi anni. “Ci sono in atto una serie di investimenti – ha dichiarato Oliverio – che riguarderanno la rete stradale e ferroviaria, il risanamento del territorio per evitare rischi in materia di dissesto idrogeologico.

Imprenditori turistici della Sibaritide incontrano Oliverio per il rilancio del territorio

CORIGLIANO CALABRO – (Comunicato stampa) Giorni addietro tra gli uliveti della Casacchella, splendido agriturismo sito a Corigliano Calabro, si è svolto un incontro degli operatori e imprenditori turistici della Sibarite alla presenza del Presidente della Regione Calabria on. Mario Oliverio, del direttore generale del Dipartimento Turistico Pasquale Anastasi, altresì alla presenza del Consigliere Regionale On. Orlandino Greco e del delegato alla Sanità Franco Pacenza.
A coordinare i lavori è stato il Pres. Onorario del Cotaj Prof. Antonio De Septis, coadiuvato dall’Attuale Presidente Natale Falsetta che ha aperto i lavori e ha relazionato sulle esigenze della zona di Sibari mettendo in evidenza potenzialità e criticità. Si è marcato molto sull’esigenza di non concentrare tutto sul mare ma che risulta necessario aprirsi alla prospettiva di valorizzare tutto il territorio.

Oliverio a San Sosti incontra i sindaci per discutere di sistema integrato

SAN SOSTI - (Comunicato stampa) Il Presidente della Regione, Mario Oliverio ha presieduto, presso l’aula consiliare del Comune di San Sosti,  un importante incontro con i sindaci dei comuni di San Sosti, Buonvicino, Verbicaro, Maierà e Grisolia per discutere della realizzazione del progetto riguardante il “Sistema integrato per l’accesso alle risorse ambientali, storiche e turistiche nelle aree ricadenti nei comuni di Buonvicino, Grisolia, Maierà San Sosti e Verbicaro - Sentieri e percorsi nel Parco Nazionale del Pollino”. All’incontro hanno partecipato, oltre ai primi cittadini dei comuni interessati, anche il presidente del Parco Nazionale del Pollino, Mimmo Pappaterra, i tecnici Tommaso e Marco Fasano che hanno redatto l’importante opera intercomunale, numerosi cittadini,  amministratori locali,  il consigliere regionale Franco Sergio e il Vescovo della Diocesi di San Marco-Scalea, mons. Leonardo Bonanno.

Il Generale Mariggiò commissario di "Calabria Verde"

Il Generale dei Carabinieri Aloisio Mariggiò, attualmente Vice-direttore tecnico operativo della Direzione Investigativa Antimafia in Roma, è stato nominato Commissario di “Calabria Verde.” L’incarico è stato conferito dalla Giunta regionale. Mareggiò, tra gli incarichi ricoperti nelle diverse aree del Paese, è stato anche Comandante provinciale dei Carabinieri sia di Catanzaro e sia di Cosenza, ma anche Comandante della Legione Calabria. “Ringrazio il generale Mariggiò – ha dichiarato il Presidente Oliverio – per aver accettato la nostra proposta di guidare Calabria Verde che è la più grande azienda pubblica della nostra Regione. L’esperienza e la conoscenza della nostra Regione, da parte del Generale che in più fasi ha svolto ruoli di direzione dell’Arma dei Carabinieri in Calabria, costituisce una garanzia, in direzione del riordino e del rilancio di una importante struttura per il territorio calabrese.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners