Oliverio plaude alla fusione fra i comuni di Rossano e Corigliano

ROSSANO – Il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, plaude alla fusione tra il comune di Rossano e Corigliano. Lo ha sottolineato, a Rossano, nel corso di un interessante incontro-dibattito, presso il cinema-teatro “San Marco” nella città bizantina, sul tema: “Rossano e la Sibaritide: occasione per uno sviluppo sostenibile.” Oliverio, dopo gli interventi dell'onorevole Enza Bruno Bossio (Parlamentare del PD) e del candidato a sindaco Stefano Mascaro, ha incentrato il suo intervento sulle risorse da adottare, nei prossimi mesi, per invertire la rotta in un'area penalizzata negli ultimi anni. “Ci sono in atto una serie di investimenti – ha dichiarato Oliverio – che riguarderanno la rete stradale e ferroviaria, il risanamento del territorio per evitare rischi in materia di dissesto idrogeologico.

Imprenditori turistici della Sibaritide incontrano Oliverio per il rilancio del territorio

CORIGLIANO CALABRO – (Comunicato stampa) Giorni addietro tra gli uliveti della Casacchella, splendido agriturismo sito a Corigliano Calabro, si è svolto un incontro degli operatori e imprenditori turistici della Sibarite alla presenza del Presidente della Regione Calabria on. Mario Oliverio, del direttore generale del Dipartimento Turistico Pasquale Anastasi, altresì alla presenza del Consigliere Regionale On. Orlandino Greco e del delegato alla Sanità Franco Pacenza.
A coordinare i lavori è stato il Pres. Onorario del Cotaj Prof. Antonio De Septis, coadiuvato dall’Attuale Presidente Natale Falsetta che ha aperto i lavori e ha relazionato sulle esigenze della zona di Sibari mettendo in evidenza potenzialità e criticità. Si è marcato molto sull’esigenza di non concentrare tutto sul mare ma che risulta necessario aprirsi alla prospettiva di valorizzare tutto il territorio.

Oliverio a San Sosti incontra i sindaci per discutere di sistema integrato

SAN SOSTI - (Comunicato stampa) Il Presidente della Regione, Mario Oliverio ha presieduto, presso l’aula consiliare del Comune di San Sosti,  un importante incontro con i sindaci dei comuni di San Sosti, Buonvicino, Verbicaro, Maierà e Grisolia per discutere della realizzazione del progetto riguardante il “Sistema integrato per l’accesso alle risorse ambientali, storiche e turistiche nelle aree ricadenti nei comuni di Buonvicino, Grisolia, Maierà San Sosti e Verbicaro - Sentieri e percorsi nel Parco Nazionale del Pollino”. All’incontro hanno partecipato, oltre ai primi cittadini dei comuni interessati, anche il presidente del Parco Nazionale del Pollino, Mimmo Pappaterra, i tecnici Tommaso e Marco Fasano che hanno redatto l’importante opera intercomunale, numerosi cittadini,  amministratori locali,  il consigliere regionale Franco Sergio e il Vescovo della Diocesi di San Marco-Scalea, mons. Leonardo Bonanno.

Il Generale Mariggiò commissario di "Calabria Verde"

Il Generale dei Carabinieri Aloisio Mariggiò, attualmente Vice-direttore tecnico operativo della Direzione Investigativa Antimafia in Roma, è stato nominato Commissario di “Calabria Verde.” L’incarico è stato conferito dalla Giunta regionale. Mareggiò, tra gli incarichi ricoperti nelle diverse aree del Paese, è stato anche Comandante provinciale dei Carabinieri sia di Catanzaro e sia di Cosenza, ma anche Comandante della Legione Calabria. “Ringrazio il generale Mariggiò – ha dichiarato il Presidente Oliverio – per aver accettato la nostra proposta di guidare Calabria Verde che è la più grande azienda pubblica della nostra Regione. L’esperienza e la conoscenza della nostra Regione, da parte del Generale che in più fasi ha svolto ruoli di direzione dell’Arma dei Carabinieri in Calabria, costituisce una garanzia, in direzione del riordino e del rilancio di una importante struttura per il territorio calabrese.

Sant’Agata, inaugurato il Centro d’aggregazione giovanile “Ecclesiam diligere”

SANT’AGATA D’ESARO - I due massimi esponenti della Chiesa diocesana e della Regione Calabria, il vescovo Leonardo Bonanno ed il presidente Mario Oliverio, hanno inaugurato il nuovo Centro d’aggregazione giovanile denominato “Ecclesiam diligere”. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza di autorità politiche, civili e militari tra i quali il consigliere regionale Giuseppe Graziano, il consigliere provinciale Giulio Serra, i sindaci, amministratori e consiglieri di San Marco Argentano, San Sosti, Roggiano Gravina, ecc. In una sala gremita, presente anche la Compagnia dei carabinieri con il capitano Giuseppe Sacco ed il Corpo forestale dello Stato. Notata, purtroppo, l’assenza della locale amministrazione comunale sebbene invitata all’evento. Un “grazie di cuore” è arrivato, a nome di tutta la comunità cristiana e laica, a don Carmelo Terranova, che ha avuto la brillante idea del nuovo centro d’aggregazione finanziato, peraltro, con i fondi “Por Fesr Calabria 2007-2013”.

Soddisfazione di Oliverio per la visita e gli impegni di Renzi in Calabria

MORMANNO - Soddisfatto il Presidente delle Regione Calabria, Mario Oliverio, per la tappa calabrese del Premier Matteo Renzi che, stamani, ha partecipato alla cerimonia riguardante l'abbattimento dell'ultimo diaframma della galleria, sulla A3 Salerno-Reggio Calabria, nei pressi di Mormanno Nord in Provincia di Cosenza. "È stata una bella giornata oggi per la Calabria - ha dichiarato Oliverio - anche perché abbiamo avuto la presenza del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, il quale, dapprima, ha presieduto la cerimonia per quanto riguarda l'abbattimento del diaframma della galleria di Mormanno sull'A3 e, successivamente, a Cosenza per far visita alla Cyber Security, realizzato da Poste italiane e grazie alla collaborazione dell'Unical, la quale è impegnata nella frontiera dell'innovazione e della rete.

Alluvionati di Rossano disperati. Bloccano Oliverio per ottenere risposte

I numerosi alluvionati rossanesi, nella mattinata di venerdì 4 marzo, hanno presidiato la Centrale Termoelettrica di Contrada Sant'Irene, in occasione della presentazione del progetto Futur-E, per incontrare il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, invitato all'incontro-dibattito. La macchina, con a bordo il Presidente Oliverio, è stata bloccata, all'ingresso della Centrale Enel di Rossano, dai manifestanti per avere un confronto diretto con il governatore calabrese e chiedere, a distanza di sei mesi, risposte certe, per i danni subiti il 12 agosto 2015 a causa dell'alluvione, sia dal governo regionale che nazionale.

Termalismo, Lione chiede incontro a Oliverio per Cassano

CASSANO – (Comunicato stampa) Il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, ha dichiarato la volontà dell’Ente regionale di voler investire, attraverso i fondi comunitari, nel settore del termalismo, proprio perché “consideriamo quella termale, una grande risorsa per la nostra regione”. Questa dichiarazione del Presidente, comparsa qualche giorno addietro sulla stampa, è gradita a chi è impegnato quotidianamente nel termalismo,come ad esempio l’amministratore delle Terme Sibarite, Mimmo Lione. “Una struttura, la nostra, di proprietà regionale, che si contraddistingue per la vastità dei servizi di eccellenza: dal reparto riabilitativo alla consulenza medica, passando per la fangoterapia, la fangobalneoterapia, le cure inalatorie, le cure balneoterapiche vascolari, fisioterapia e le piscine termali riabilitative.

Oliverio rassicura i lavoratori in mobilità in deroga di Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, ieri sera ha assicurato un gruppetto di lavoratori in mobilità in deroga, che lo hanno avvicinato a Castrovillari accompagnati dal consigliere comunale Peppino Pignataro, circa le loro spettanze per il saldo 2014, precisando che queste, già impegnate e finalizzate, sono pronte per essere trasmesse.

Oliverio e Musmanno inaugurano il castello a Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) È stato riaperto, lunedì sera, al pubblico il Castello Aragonese di Castrovillari, dopo i lavori di “Restauro e Recupero del IV Lotto funzionale”. Presenti per l’occasione, in una piacevole serata con molti visitatori, il Presidente della Regione, Mario Oliverio, e l’Assessore Regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno.
Il Governatore della Calabria, subito dopo il taglio del nastro, con il primo cittadino Domenico Lo Polito, ed insieme all’Assessore Regionale Musmanno, ha sottolineato la valenza storico-culturale del maniero che afferma l’offerta turistica della città, del Territorio e della stessa regione, arricchendo il patrimonio di grande pregio esistente, tra l’altro in quell’antico sistema difensivo di cui fanno parte queste testimonianze, continuamente all’attenzione di estimatori ed appassionati.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners