Alla festa patronale Forza Nuova "saluta" Povia e la piazza alla maniera "romana"

SAN LORENZO DEL VALLO – La festa di paese per il santo patrono, a San Lorenzo del Vallo, si trasforma in una campagna di polemica politica. In occasione della polemica fra il cantante Povia, esibitosi ieri sera in una piazza gremita oltre l'inverosimile, e il delegato regionale all'immigrazione, Giovanni Manoccio, già sindaco di Acquaformosa, ci mette lo zampino la locale sezione di Forza Nuova che, dall'alto di un balcone, espone uno striscione con la scritta: “Via Manoccio dalla Calabria. Stop accoglienza bu$ine$$”. Durante la serata, interrotta per circa un'ora da un guasto tecnico alla corrente, il gruppo forzanovista non ha mancato di fare più volte il saluto romano.

A San Sosti l'evento "Razzismo in fuorigioco"

SAN SOSTI - In occasione della “Giornata Mondiale del Rifugiato”, il progetto “Mosaico Sprar” di San Sosti ha promosso l'evento "Razzismo Fuorigioco!". In prima istanza si è tenuto, presso la sala consiliare comunale, un dibattito in compagnia di Maurizio Alfano, autore del libro "Italiani razzisti perbene", alla presenza – tra gli altri – del sindaco Vincenzo De Marco e dell’assessore Franco Boncompagni.

Castrovillari, il segretario del Pd Pompilio chiarisce le opportunità dello Sprar

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) «Molto rumore per nulla! Questo avrebbe detto Shakespeare se avesse ascoltato le varie voci che si susseguono in questi giorni a proposito del progetto Sprar». Così il segretario del circolo del PD di Castrovillari, Antonello Pompilio, apre il suo commento sulla questione che nell'ultimo periodo ha tenuto vivo il dibattito nella città del Pollino. «Ascoltando e leggendo ciò che si dice e si scrive -continua- si ha una chiara percezione di come sia errata l’informazione su questo progetto che l’amministrazione comunale di Castrovillari ha adottato per tutelare il territorio e rafforzare la sua coesione con esso.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners