A Roggiano arriva il banco alimentare per i bisognosi

ROGGIANO GRAVINA - Sarà attivato, presso il Municipio, un servizio di “banco alimentare” in collaborazione con il Banco delle Opere di Carità di Cirò Marina e consisterà nella consegna mensile di una spesa solidale alle famiglie roggianesi più bisognose. Ne hanno dato notizia l’assessore alle politiche sociali Ilenia Addino insieme al sindaco Ignazio Iacone. «Saranno cinquanta – afferma l’assessore nonché vicesindaco – i pacchi alimentari al mese che saranno consegnati (nel rispetto della privacy e della dignità delle famiglie assistite), per un totale di seicento pacchi in un anno, contenenti generi alimentari di prima necessità». L’iniziativa è stata fortemente voluta e «vuole essere un segnale concreto della sensibilità e della vicinanza che ogni istituzione locale dovrebbe dimostrare verso le fasce più deboli della popolazione».

A Cassano torna il Banco Alimentare

CASSANO – (Comunicato stampa) A Cassano, con l’avvenuta rielezione del sindaco Gianni Papasso, come priorità anticipata dallo stesso, sia durante la campagna elettorale, sia nelle prime ore dall’eccellente esito delle urne, torna, a partire già dai prossimi giorni, anche il Banco Alimentare per la lotta alla povertà, in favore delle circa 500 famiglie già assistite nella precedente sindacatura. Ne ha dato comunicazione il primo cittadino, che conscio delle criticità che albergano nella comunità locale, anch’essa da tempo alle prese con la crisi stringente che sta interessando il Paese e il Sud, in modo particolare, ritiene necessario offrite a tante famiglie una boccata di ossigeno attraverso la consegna mensile di un contenitore ricco di generi di alimentari di prima necessità, proporzionato ai nuclei destinatari e alle loro esigente.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners