Torna domani a Roggiano il camper della prevenzione

  • E' in collaborazione con l'Associazione "Madonna della Strada"
Il camper della Lilt durante lo screening a Sant'Agata di Esaro Il camper della Lilt durante lo screening a Sant'Agata di Esaro

ROGGIANO GRAVINA - Torna  domani - domenica 17 febbraio - il camper della prevenzione nel territorio dell’Esaro. Infatti, dopo gli screening gratuiti dello scorso 5 febbraio a Sant’Agata d’Esaro, domani sarà in Piazza della Repubblica a Roggiano.

Organizzato dall’Associazione "Madonna della Strada", l’esame gratuito “mammografico” sarà completamente a carico di Arco (Associazione ri-uniti Calabria oncologia). Il camper è quello della Lilt (Lega italiana lotta ai tumori), presieduta dal dottor Gianfranco Filippelli che – tramite lo slogan “prevenire è vivere” – avrà l’importante supporto dell’”Adis Cosenza Onlus” il cui ambulatorio infermieristico è a Bisignano, presso “Il Castello”, e de “La Terra di Piero” attraverso lo slogan “La vita sicura, la vita si cura”. L’Arco, sodalizio presieduto da Francesco Provenzano, si dimostra ancora una volta attento alle problematiche sociali e di prevenzione nel territorio dell’Esaro con una nuova iniziativa tesa ad incentivare con fiducia e speranza il proprio motto: “Il cancro è una parola, non una sentenza”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners