San Marco, giornata formativa su lavoratori extracomunitari In evidenza

  • Hanno partecipato, Stellato, Pignataro e Fontana
0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
I partecipanti al corso I partecipanti al corso

SAN MARCO ARGENTANO -  Un corso formativo rivolto a tutti gli operatori della provincia su “Immigrazione, programmi telematici per la trasmissione delle pratiche relative ai permessi di soggiorno, ricongiunzione familiare e altre tutele per i lavoratori e i cittadini stranieri non comunitari”.

Si è svolto a cura del patronato Epas, che ha voluto così proseguire nel percorso formativo per i propri operatori, per attrezzare gli uffici situati su tutto il territorio e metterli nelle condizioni di garantire un’offerta complessiva di servizi agli utenti e tutele individuali a largo raggio. Nella sala riunioni e formazione della sede zonale di San Marco Argentano Scalo, in via Alcide De Gasperi 238, l’approfondimento delle problematiche anzidette e delle relative risposte si è svolto nel segno dell’efficienza e qualità che hanno caratterizzato il successo del Patronato della Fna, dell’Epas che è il più rappresentativo della Provincia e che, da più anni ormai, s’è reso necessario dalla richiesta crescente da parte dei cittadini immigrati e dalla necessità di evitare che sulle esigenze e i bisogni dei più deboli s’ingrandisca la rete degli speculatori e faccendieri. Il percorso formativo è stato da Salvatore Fontana, esperto della sede di Rossano, registrando la presenza del direttore provinciale Epas Pierpaolo Stellato nonché di Franco Pignataro della direzione regionale della Fna, Federazione nazionale agricoltura. Vista la presenza degli operatori di tutti gli uffici del territorio cosentino è stata un’occasione per approfondire le prossime novità, almeno per quello che si conosce, al momento, in materia previdenziale e assistenziale: quota 100, opzione donna, reddito e pensione di cittadinanza. L’ulteriore tappa s’inquadra nella scelta compiuta dalla Fna di puntare fortemente nella qualificazione dei propri quadri a tutti i livelli e di ramificazione sul territorio per garantire un servizio sempre più vicino ai cittadini e di altissimo livello professionale.

    

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners