San Sosti, partiti domenica i festeggiamenti al Pettoruto

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
La processione con la Sacra Icona della Madonna del Pettoruto La processione con la Sacra Icona della Madonna del Pettoruto

SAN SOSTI - Sono partiti domenica 2 e dureranno per l’intero mese di settembre i solenni festeggiamenti in onore della Madonna del Pettoruto. Tanti i pellegrini saliti già al Sacro Monte che registrerà come sempre grande afflusso per venerdì 7, in occasione della celebrazione della festa annuale in onore dell’icona mariana. Sarà il Presule della diocesi di San Marco – Scalea, monsignor Leonardo Bonanno, a presiedere, alle 10,30 presso il Santuario Basilica regionale, la concelebrazione per la festa in onore della Madonna.

La solennità prevede già alle ore 7,30 il raduno a fondo valle del fiume Rosa e l’inizio del S. Rosario meditato, guidato sempre dal Pastore diocesano. Seguirà la solenne concelebrazione con il Capitolo Cattedrale, il Presbiterio Diocesano e i Cavalieri del Santo Sepolcro delegazione di San Marco Argentano. Animerà la liturgia il coro polifonico Sub Tuum Praesidium del Santuario diretto dal M° Sr. Annie Zafra. A mezzogiorno la processione per il piazzale del Santuario e la Benedizione Papale dal Loggione della Basilica. Intanto, domani, alle 18, appuntamento con un’altra concelebrazione presieduta dal Vescovo e successiva incoronazione della statua della Beata Vergine del Pettoruto. Sabato 8, invece, è il giorno della natività di Maria e l’anniversario della dedicazione della Basilica. Prevista una concelebrazione alle ore 10,30 e la successiva benedizione dei bambini all’Altare della Madonna. In serata, il solenne atto di devozione dei pellegrini alla B. V. del Pettoruto. Da domenica 9 fino al 30 si alterneranno i pellegrinaggi diocesani: il primo sarà quello della “Pia unione cuore immacolato di Maria rifugio delle anime”; coro polifonico Jubilate Domino di Luzzi diretto dal M° Angelo D’Ambrosio. Domenica 16, pellegrinaggio dell’Eparchia di Lungro, celebrazione della divina liturgia in rito greco-bizantino. Domenica 23, il Terz’ordine francescano Calabria nord; liturgia animata dal coro polifonico diocesano Jubilate Deo diretto dal M° Roberta Cardamone. Infine, domenica 30 pellegrinaggio diocesano della “Pia Unione S. Rita da Cascia”, con liturgia animata dal coro polifonico della diocesi di Cassano all’Jonio “Mons. Giuseppe Campana” diretto dal M° Giacinto Ciappetta e accompagnato dall’organista Alessandro Saraceni.


Informazioni aggiuntive

  • Occhiello: Fino al 30 settembre eventi religiosi domenicali
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners