Riaperta questa mattina l'isola ecologica di Firmo In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Riaperta questa mattina l'isola ecologica di Firmo

FIRMO - Sono passati appena otto giorni dall'incendio all'Isola Ecologica di Firmo e già questa mattina il sindaco, Gennarino Russo, è riuscito a revocare l'ordinanza di chiusura temporanea del sito. Lo ha fatto con il documento nr. 2795 in cui spiega come i lavori di bonifica siano stati eseguiti "a regola d'arte" dalla ditta incaricata. Grande la soddisfazione del primo cittadino che, in poco tempo, è riuscito con la sua squadra di governo a ripristinare la funzionalità del sito. «Siamo felici -afferma Russo- perché l'area è stata bonificata e la caratterizzazione dei rifiuti è stata fatta da un laboratorio autorizzato di San Marco Argentano, i cui risultati arriveranno in una ventina di giorni dalla data del prelievo.

Dal sopralluogo della Polizia Municipale è emerso che i lavori di bonifica sono stati eseguiti a regola d'arte per cui le operazioni di conferimento sono riprese a pieno regime, questo anche per evitare disfunzioni ai paesi di Lungro e Acquaformosa, che conferiscono a Firmo. Abbiamo -aggiunge- ricevuto anche la relazione dei Vigili del fuoco da cui si evince la natura dolosa dell'incendio, cosa che ci turba e ci rammarica. Sulla base di questa nota -sottolinea- presenteremo formale querela verso ignoti per individuare i responsabili. Forte resta lo sdegno per il gesto subito che, lo ricordo, interessa le comunità di Firmo, Lungro e Acquaformosa».
L'azione dell'amministrazione firmense però non si ferma qui, considerato anche il grosso progetto di installazione di videocamere per la videosorveglianza nel paese. «Abbiamo dato disposizioni -conclude il sindaco- affinché si installi un punto di videosorveglianza anche all'isola ecologica. La nostra battaglia per il rispetto della legalità continua senza sosta».

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners