Meeting dei precari del Csa a Cervicati

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Un momento dell'incontro Un momento dell'incontro

CERVICATI - Si è appena svolto nel borgo prospiciente a San Marco Argentano un meeting tra il Dipartimento Nazionale Precari e Politiche del Lavoro Csa - sezione tirocinanti ed i sindaci della Media Valle del Crati.

Tra i temi trattati l’attuale situazione in cui si trovano circa seimila ex percettori di mobilità in deroga. Il tutto, in attesa di essere reintrodotti come “Tirocinanti” presso gli enti pubblici e privati, come da Bando della Regione Calabria del febbraio scorso che vede anche le annose difficoltà dei Comuni, i quali si trovano ad affrontare situazioni d’emergenza per carenza di personale. Hanno partecipato all’incontro otto primi cittadini, numerosi assessori ed un centinaio di ex percettori di mobilità in deroga aderenti al Csa. Il dibattito si è protratto a lungo, e sono emerse le criticità delle amministrazioni che vivono la difficoltà nell’evadere i servizi primari, e l’impossibilità di dare risposta ai propri cittadini che versano in situazione di disagio sociale. Di contro il bisogno dei lavoratori di ritrovare dignità sociale e professionale attraverso una ricollocazione lavorativa. Emersa anche la volontà delle amministrazioni comunali di identificare strategie collettive per raggiungere una soluzione che possa essere di utilità, sia per i lavoratori quanto per gli enti. La segretaria nazionale del Dipartimento, Patrizia Curcio, si è mostrata estremamente soddisfatta della giornata, dichiarandosi “positivamente sorpresa della vicinanza dei rappresentanti degli enti locali e della fattiva presenza dei lavoratori della Media Valle del Crati”.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners