Nuovi interventi presso l'ospedale di San Marco. Soddisfatto il sindaco Mariotti

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Nuovi interventi presso l'ospedale di San Marco. Soddisfatto il sindaco Mariotti

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) L’attenzione dell’Amministrazione comunale di San Marco sui problemi del presidio sanitario è costante. Nei giorni scorsi, il direttore generale dell’Asp, dottor Raffaele Mauro, accompagnato dal consigliere regionale Franco Sergio, si è recato nella cittadina di origine normanna, dove ha incontrato il sindaco e il gruppo consiliare di maggioranza.
In provincia di Cosenza, il presidio sanitario di San Marco, è quello che sinora ha pagato il prezzo più alto, essendo stato uno dei pochissimi a essere chiuso, sin dal dicembre 2010, per effetto del D.P.G.R. n. 18/2010.
Il D.P.G.R. n. 135 del 21 dicembre 2011 ha previsto che a San Marco si attivasse il primo modello sperimentale di Casa della Salute, da attuarsi attraverso la riconversione dell’ormai ex struttura ospedaliera.

Il nosocomio sammarchese, oltre a essere stato ridimensionato dal punto di vista dei servizi,  presenta numerose criticità anche a livello strutturale.
L’Amministrazione comunale, consapevole delle difficoltà e dei disagi a cui sono esposti non solo l’utenza, ma anche il personale sanitario, tecnico e amministrativo del presidio, ha rivolto varie sollecitazioni ai vertici della sanità calabrese affinché si avviassero le opere di ristrutturazione e messa in sicurezza. Tanto più che le risorse economiche per la riconversione ci sono: derivano dal fondo POR FESR 2007-2013, e ammontano a euro 8.149.648,89, di cui  euro 5.500.000,00 destinati a opere civili e impianti.
Nell’attesa che i responsabili del Dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria diano seguito alle procedure per l’autorizzazione all’utilizzo di queste risorse, il dottor Mauro ha annunciato che è imminente l’avvio degli “Interventi di manutenzione straordinaria – Messa in sicurezza facciate e coperture”, giusta deliberazione n. 1033 del 5 giugno 2017, per l’importo complessivo di euro 178.920,00.
Lo scorso 26 aprile, con delibera n. 785, lo stesso direttore generale ha altresì approvato il “Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica” del nuovo sito, individuato nella Casa della Salute, per ospitare l’Unità Operativa di Emodialisi, che sarà allocata al piano terra del corpo Est della struttura. L’Area Studi e Progettazione dell’Asp ha stimato in euro 605.000,00 il costo di questo ulteriore intervento.
Oltre a ciò, con delibera n. 818 del 15 maggio scorso, la Direzione Generale ha indetto una gara per la fornitura di apparecchiature radiografiche per vari servizi di Radiologia dell’Asp, tra i quali figura una TAC destinata al CAPT di San Marco Argentano.
Tra l’Amministrazione comunale e l’Asp di Cosenza vi sono rapporti continui e proficui, finalizzati al superamento delle criticità segnalate con puntuale diligenza dalla responsabile del CAPT, dottoressa Leonilda Artusi,  dal personale sanitario, o dai cittadini.
Il sindaco Virginia Mariotti si reca periodicamente negli uffici di via Alimena per rappresentare le istanze del territorio, e per chiedere maggiori attenzioni per i concittadini.
«Ringrazio il consigliere regionale Franco Sergio -afferma il sindaco Virginia Mariotti-, per aver preso a cuore le sorti della sanità nel nostro comprensorio: con il suo interessamento e con l’aiuto del presidente della Regione, onorevole Mario Oliverio, riusciremo a tenere alta l’attenzione sui problemi del presidio sanitario di San Marco Argentano, che è un riferimento importante per una popolazione di oltre cinquantamila abitanti, ai quali è nostro dovere garantire i livelli essenziali di assistenza.
Sono inoltre grata al dottor Raffaele Mauro, sempre pronto all’ascolto, e cosciente delle carenze della struttura. A lui e all’ingegner Gianfranco Abate rivolgo l’invito di continuare a occuparsi del nostro presidio sanitario, come stanno facendo in questi mesi, e di aiutarci a restituire ai cittadini di San Marco e della Valle dell’Esaro un complesso efficiente, sicuro, funzionale».

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners