A Roggiano arriva il banco alimentare per i bisognosi

A Roggiano arriva il banco alimentare per i bisognosi

ROGGIANO GRAVINA - Sarà attivato, presso il Municipio, un servizio di “banco alimentare” in collaborazione con il Banco delle Opere di Carità di Cirò Marina e consisterà nella consegna mensile di una spesa solidale alle famiglie roggianesi più bisognose. Ne hanno dato notizia l’assessore alle politiche sociali Ilenia Addino insieme al sindaco Ignazio Iacone. «Saranno cinquanta – afferma l’assessore nonché vicesindaco – i pacchi alimentari al mese che saranno consegnati (nel rispetto della privacy e della dignità delle famiglie assistite), per un totale di seicento pacchi in un anno, contenenti generi alimentari di prima necessità». L’iniziativa è stata fortemente voluta e «vuole essere un segnale concreto della sensibilità e della vicinanza che ogni istituzione locale dovrebbe dimostrare verso le fasce più deboli della popolazione».

È ovvio che tutto questo «non risolverà a fondo il problema, ma abbiamo il dovere – ha proseguito Addino – di tendere una mano, perché siamo coscienti del fatto che occorrono interventi rapidi e concreti, nell'immediato, per sostenere quei nuclei familiari che versano in stato di necessità e che stentano a sopravvivere alla crisi economica, sociale e occupazionale che sta interessando l'Italia intera e in particolare il Sud». Sul delicato tema, insomma, da parte dell’amministrazione «non ci sarà mai una resa, perché – è stato ribadito –non intendiamo lasciare nessuno al proprio destino». Le domande per partecipare alla formazione della graduatoria possono essere presentate entro le ore 12 del prossimo 14 aprile. E per qualsiasi informazione ci si potrà rivolgere all'Ufficio Servizi sociali del Comune.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners