Convocato il consiglio comunale ad Altomonte

Convocato il consiglio comunale ad Altomonte

ALTOMONTE - Convocato, dal presidente Joseph Vitale, il Consiglio comunale. In prima seduta è previsto per lunedì 13 marzo; in seconda convocazione, invece, per il giorno seguente sempre alle ore 18. All’ordine del giorno, oltre all’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, la proposta di legge regionale d’iniziativa popolare avente ad oggetto: "Norme in materia di valorizzazione dei centri storici calabresi nonché in materia ambientale", ai sensi degli articoli 39 e 40 dello Statuto regionale e della Legge regionale 13/1983; la manifestazione di volontà ad aderire al piano nazionale di riparto dei migranti richiedenti asilo, il cosiddetto “Piano Anci"; l’approvazione dello schema di statuto per la costituzione dell'associazione "I borghi più belli d'Italia in Calabria"; e la ratifica della delibera di Giunta n. 21/2017 ad oggetto: "Approvazione schema di convenzione per la costituzione dell'associazione dei comuni per la realizzazione del progetto "transumanze culturali tra i due parchi", finanziato nell'ambito del bando Mibact per il sostegno alla progettazione integrata di scala territoriale/locale per la valorizzazione turistico/culturale dei territori"».

Nell’ordine del giorno, almeno per il momento, non c’è ancora traccia della recente richiesta dell’ex assessore Elvira Berlingieri, la cui proposta era stata sostenuta dal circolo di “Sinistra italiana”. Evidentemente di problematiche molto care all’opinione pubblica come «bitumazione delle strade, questione legata ai lavori del cimitero e sulle procedure e le assegnazioni, vista l’enorme domanda dei cittadini, ma anche su un forte ed incisivo rilancio degli eventi e delle manifestazioni culturali e di spettacolo», se ne discuterà in una prossima seduta.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners