Anche San Marco si prepara a concorrere per la Bandiera Arancione

Anche San Marco si prepara a concorrere per la Bandiera Arancione
S. MARCO ARGENTANO Il Comune ha in itinere la possibilità di conseguire il marchio “Bandiera Arancione”. In provincia di Cosenza lo stesso è stato conferito da quale anno ad Altomonte, Civita e Morano Calabro. San Marco Argentano, però, avrebbe tutte le potenzialità per avere il segno distintivo.
Per questo motivo è stato dato incarico per ideare progettare e produrre strumenti e nuovi prodotti editoriali turistici per il raggiungimento del riconoscimento. La Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano rivolto alle piccole località dell’entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità. L’ottenimento del marchio avviene in base a diversi criteri tra i quali: la valorizzazione del patrimonio culturale, la tutela dell’ambiente, la cultura dell’ospitalità, l’accesso e la fruibilità delle risorse, la qualità della ricettività, della ristorazione e dei prodotti tipici. La Bandiera arancione, in sostanza, è uno degli strumenti con il quale il Touring garantisce ai turisti qualità e accoglienza e alle località uno strumento di valorizzazione. Il costo atto a fornire per San Marco Argentano servizi di ideazione, progettazione e produzione di strumenti e di nuovi prodotti editoriali turistici per il raggiungimento della bandiera arancione del Comune di San Marco Argentano è stato quantizzato in 23.180 euro a seguito di accreditamento delle somme da parte della Regione Calabria per la Programmazione dei fondi nazionale e comunitari.
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners