Successo per i due giorni dedicati a San Giuseppe a Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE – Si è chiusa con successo la due giorni di festa e tradizioni in onore di San Giuseppe a Spezzano Albanese. Due serate di enogastronomia, cultura, musica e storia ben organizzate dal consigliere delegato al Turismo e Spettacolo Giuseppe Gazzarano che, con entusiasmo, ha tirato le somme di questi due giorni che hanno visto i rioni, come ormai da tradizione, riempirsi di falò, di lagana e ceci, vecchiarelle e tanti prelibati piatti caratterstici.

Cammarata vince i XXV "Fucarin'i San Giseppu"

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) La 25^ edizione delle “Fucarin’i San Giseppu e della Sagra d’i laghen’e ciciri”, svoltasi il 18 marzo a sera, è stata vinta nuovamente dal quartiere n° 9 di Cammarata che si è aggiudicato il trofeo ed il premio di 500 euro offerti dal Comune affinché possano essere spesi in attività per il rione.
Il Trofeo Gastronomia è stato consegnato, invece, per l’eccellente allestimento e i migliori “lagheni e ciciri” alla Fucarina preparata dai residenti di piazza Matteotti del Quartiere n. 3; la focarina i l'urtu i Gaddu (Piazza Dante) si è aggiudicata , poi, la Coppa per come hanno saputo realizzare l’animazione. Mentre ai bambini della Focarina di Cammarata è andata una menzione speciale per il loro entusiasmo e per la grande partecipazione che hanno saputo imprimere e che fa ben auspicare per la crescita dell’appuntamento, che é quello di conservare e tramandare questa capacità di appartenenza identitaria come è stato richiamato da tutti durante la premiazione svoltasi oggi pomeriggio nella sala Giunta al primo piano del palazzo di Città.

Stasera e domani appuntamento con i falò di San Giuseppe a Spezzano

SPEZZANO ALBANESE - Tutto pronto a  Spezzano Albanese, torna il caratteristico appuntamento della tradizione dei falò in onore di San Giuseppe. Un rito che ormai si tramanda da numerose generazioni e che ancora oggi vede coinvolte moltissime persone. “Fanognet” (così la traduzione di “falò” in lingua arbëreshe) rientrano tra gli eventi tradizionali di punta e sono vanto di Spezzano e di tutto il territorio. La notte tra il 18 e il 19 Marzo attorno ai grandi focolari, organizzati dai rioni (gjitonie), che quasi fanno a gara per preparare il falò più bello, migliaia di persone tra residenti e visitatori si riuniscono, come una grande famiglia, per stare in compagnia, gustando della ottima lagana con ceci (tumaç me qiqëra), accompagnata dal buon vino fatto in casa e, dulcis in fundo, mangiando la famosa “veqarela”, dolce tipico della cucina spezzanese.

Tornano i "Fucarin'i San Giuseppu" a Castrovillari

CASTROVILLARI - Questa sera, 18 marzo, venerdì, si celebrerà la 24^ edizione delle “Fucarin’i San Giseppu e della Sagra d’i laghin’e ciciri” grazie alla consueta organizzazione dell’Associazione Culturale Gruppo Folcloristico “Città di Castrovillari” ed al patrocinio dell’Amministrazione municipale. La manifestazione quest’anno si avvale del coinvolgimento dei 9 quartieri. Per l’occasione il Comune ha disposto un premio di 500euro da spendere per il quartiere vincitore.
“L’iniziativa -ha precisato il Sindaco, Domenico Lo Polito- ancora una volta richiamerà gente, rendendo la città viva, dando l’idea di una comunità particolarmente legata alle sue radici”.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners