Successo per la seconda "Camminata tra gli Olivi"

TERRANOVA DA SIBARI - Valorizzazione della produzione olivicola, tutela della qualità agroalimentare e sensibilizzazione per i temi ambientali. In quest’ottica si è svolta ieri a Terranova da Sibari la seconda edizione della “Camminata tra gli olivi 2018”, aderendo alla giornata nazionale organizzata dall’Associazione “Città dell’Olio”.
Ne dà notizia il Capogruppo al Comune e Consigliere delegato all’agricoltura, Massimiliano Smiriglia, evidenziando la “significativa partecipazione che ha dato la possibilità di verificare direttamente le potenzialità di una delle nostre principali risorse economiche, misurando il grande impegno lavorativo necessario per una buona raccolta e una molitura di qualità; degustando infine il prodotto che arriva sulle nostre tavole e contribuisce all’economia del mercato olivicolo”.

Seconda "Camminata tra gli olivi" a Terranova

TERRANOVA DA SIBARI – È tutto pronto per la seconda “Camminata tra gli olivi” che si terrà a Terranova da Sibari il prossimo 28 ottobre a partire dalle ore 9. Un progetto che si rinnova per spingere la promozione turistica e olivicola delle nostre campagne. «Arriviamo a questa tappa -dice il consigliere delegato all'agricoltura, Massimiliano Smiriglia- con un grande sforzo organizzativo e per questo ringrazio tutti coloro che hanno collaborato tra le Associazioni locali.

Smiriglia soddisfatto per il programma estivo terranovese

TERRANOVA DA SIBARI - «Sempre più vasto il panorama delle nostre iniziative d’estate dopo quelle già realizzate nel corso di queste settimane. Un ricco archivio di eventi sociali, culturali, artistici e sportivi che stanno già coinvolgendo e mettendo in contatto tanti compaesani, piccoli e non».
Così il Capogruppo di Maggioranza a Terranova da Sibari, Massimiliano Smiriglia, con delega anche allo Sport e Spettacolo, fa il punto sull’avvio dell’ormai tradizionale appuntamento “EVenti d’estate 2018” che durerà tutta la stagione “con un programma intenso e crescente”.

A Terranova operativa la squadra di tecnici contro lo spreco di acqua

TERRANOVA DA SIBARI - «Con l’estate che si avvicina e gli imprevedibili impatti sull’erogazione idrica, la squadra di tecnici comunali prosegue a pieno ritmo la sua attività per vigilare e impedire eventuali sprechi d’acqua a danno della comunità».
Lo rende noto il Capogruppo di maggioranza e Consigliere delegato all’Agricoltura e al Servizio idrico, Massimiliano Smiriglia, evidenziando l’ordine di servizio appena emanato.

Agricoltura: acqua già disponibile da aprile, vince la strategia del dialogo

TERRANOVA DA SIBARI - «Le risorse idriche necessarie ad irrigare i campi e le produzioni in corso sono disponibili già da questo aprile, con l’obiettivo di estendere il servizio fino a tutto novembre». Lo annuncia il consigliere comunale di Terranova da Sibari con delega all'agricoltura, nonché capogruppo di maggioranza, Massimiliano Smiriglia, già impegnato in questa battaglia che con orgoglio aggiunge: «È la vittoria di una precisa strategia di dialogo con tutti gli organismi competenti innescato sin dalla scorsa stagione estiva, teatro di gravi difficoltà dal punto di vista della siccità».

Siccità: Piano assicurativo 2018 per le calamità naturali anche a Terranova

TERRANOVA DA SIBARI - Pronto a partire il Piano delle assicurazioni agricole 2018 grazie alla recente pubblicazione da parte del Ministero delle Politiche agricole del decreto 28405/17 con l’obiettivo di estendere maggiormente le coperture assicurative con polizze agevolate contro i danni da calamità naturali alle colture, alle strutture aziendali o agli animali da allevamento e reddito.

Presentato progetto nuovo impianto Polisportivo a Terranova

TERRANOVA DA SIBARI - Definite le caratteristiche principali del progetto per i lavori di adeguamento dell'impianto polisportivo "Poverelle" con cui il Comune di Terranova da Sibari ha presentato al Coni una proposta di intervento per un importo complessivo di circa 973.000 euro, nell'ambito di un "avviso diretto ai Comuni per la presentazione di proposte di intervento di realizzazione, rigenerazione o completamento di impianti sportivi".

Crisi idrica, Smiriglia: "Necessaria irrigazione da aprile a novembre"

TERRANOVA DA SIBARI - Gli effetti della siccità estiva, di una temperatura non favorevole alle colture di stagione e, in generale, i non prevedibili cambiamenti climatici richiedono un ulteriore rafforzamento delle opportunità di irrigazione rurale per non compromettere le produzioni in corso e gli impegni economici già intrapresi dai commercianti al dettaglio. “È ormai urgente la messa a disposizione di risorse idriche in un periodo fisso che vada da aprile a novembre”.

A Terranova dichiarato lo stato di calamità per la siccità

TERRANOVA DA SIBARI - A causa del perdurare della condizione di siccità nel territorio del Comune di Terranova da Sibari, con le relative conseguenze sulle aziende agricole già in forte crisi, la Giunta comunale ha dichiarato lo stato di calamità naturale.
Immediata la richiesta alla Regione Calabria di riconoscimento della situazione analizzata e la concessione di aiuti economici per gli agricoltori.

Task force idrica a Terranova per individuare sprechi

TERRANOVA DA SIBARI - Controlli su allacci abusivi, soddisfacimento richieste di irrigazione piccoli orti e aiuole da approvvigionamento fonti alternative a quella di uso potabile: su queste tre direttrici la Task Force Idrica di Terranova da Sibari sta operando a pieno ritmo per affrontare il carattere emergenziale delle condizioni di siccità, in attesa delle “Misure straordinarie per il territorio della Provincia di Cosenza” preannunciate dalla Sorical.
Lo ricorda il Consigliere delegato all’Agricoltura e al servizio idrico, Massimiliano Smiriglia, sottolineando che “questo gruppo di lavoro si è reso necessario perché riteniamo prioritario, sia da un punto di vista sociale che economico per il nostro territorio con specifico effetto nella Frazione Sanzo, contribuire a rendere più efficiente l’erogazione del servizio idrico per l’acqua potabile, più equo il carico fiscale e naturalmente più doveroso e regolare il pagamento delle tasse da parte dei cittadini”.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners