Il prof. Giuseppe Roma era cittadino onorario di Malvito

MALVITO - Il professor Giuseppe Roma, mancato nei giorni scorsi, era cittadino onorario di Malvito. Ordinario di Archeologia Cristiana e Medioevale dell’Università della Calabria, il docente era molto conosciuto nel centro dell’Esaro poiché – dal 1999 fino al 2004 – diede impulso alle missioni archeologiche nello scavo di Pauciuri di Malvito allargando l’area di scavo, gli studi e la loro conoscenza e prospettiva.

Diga Esaro, si torna a parlare dell’Invaso ancora incompleto

SANT’AGATA D’ESARO - A seguito della recente notizia che il presidente regionale Mario Oliverio darà corso ad una serie d’incontri e sopralluoghi con i tecnici per verificare lo stato dell'arte di alcuni invasi calabresi tra i quali l’Esaro, si è riacceso il dibattito attorno alla Diga incompleta. Intanto, sono stati promossi una serie d’incontri con tutti i soggetti competenti che hanno responsabilità nell’utilizzazione dell'acqua, al fine di far fronte anche in Calabria all’emergenza siccità.

Manca l'acqua a Malvito, Callisto scrive al Prefetto

MALVITO - «Il paese senz’acqua potabile»: con questo oggetto il capogruppo di minoranza del gruppo "Malvito nel Cuore" scrive al Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao. «Signor Prefetto - inizia così la missiva - so bene dei suoi poteri ormai limitati nel controllo dei Comuni. Tuttavia, so anche – ed è per questo che Le indirizzo la presente lettera – che sempre a Lei, quale massima autorità provinciale di protezione civile, la legge conferisce la facoltà, direi l’obbligo, di adottare i poteri sostitutivi nel caso di un sindaco inadempiente od omissivo, quale autorità locale di protezione civile, rispetto ad impellenti urgenze ed emergenze. Perciò, Le rappresento, a nome anche di tanta povera umanità senza voce, il mio crudo lamento: da un mese a questa parte alle utenze idriche del centro storico di Malvito è stato vietato l’utilizzo dell’acqua per uso potabile.

Bagarre politica a Malvito, Callisto: "Gravissime violazioni di legge dell'amministrazione"

MALVITO – (Comunicato stampa) «Ancora una volta non mi interessano le accuse, peraltro infondate, e neppure gli insulti contro la mia persona da parte dell'Amministrazione comunale rispetto a cui ci sarà tempo e spazio per altri "confronti". Insisto, invece, nel mettere in luce a vantaggio di tutti i cittadini le persistenti e gravissime violazioni di legge di cui, nella gestione contabile e non solo, si rende protagonista l'Amministrazione Amatuzzo».

Callisto snobba la replica della maggioranza e insiste: "Il consiglio non può non essere sciolto"

MALVITO - «Non m’interessano gli argomenti e i toni da campagna elettorale con i quali, non avendone evidentemente altri, l'amministrazione di Malvito ha replicato alla nostra richiesta di scioglimento del Consiglio comunale». È l’ex sindaco Fulvio Callisto, oggi capogruppo di "Malvito nel Cuore” che si richiama al Pd, che rimanda al mittente alcune accuse e, anzi, riafferma: «M’interessa di più che il Prefetto Tomao e il Ministro Alfano valutino il copioso dossier presentato al riguardo: il Consiglio non può non essere sciolto perché ricorrono le condizioni di mancato riequilibrio dei conti rispetto alla competenza del Bilancio 2015 e al rendiconto della Gestione 2014 per cui lo stesso Consesso avrebbe dovuto provvedere, entro i termini di legge, con le necessarie misure».

Malvito, la maggioranza replica piccata al tentativo di scioglimento del Consiglio comunale

MALVITO - A seguito del “dossier” inviato al Prefetto Tomao ed al Ministro Alfano a riguardo di “presunte irregolarità contabili e gestionali”, arriva la replica da parte del gruppo di maggioranza “Malvito bene Comune”. È il capogruppo Walter Maccari che rispondendo ai consiglieri di minoranza Callisto, Bruno e Coppa (“Malvito nel cuore”) afferma: «è forte lo stupore per le tante idiozie e stoltezze riscontrate che descrivono uno spaccato amministrativo non rispondente al vero e di cui la minoranza s’assumerà le responsabilità dinanzi alle autorità preposte».

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners