San Donato, fino al 4 novembre la 28a Festa d’Autunno

  • Percorsi enogastronomici nel centro storico, tantissime castagne, musica e intrattenimenti vari
0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Il borgo sandonatese Il borgo sandonatese

SAN DONATO DI NINEA  - Sono ventotto anni che esiste la Sagra della castagna. Trasformata, sotto la guida dell’ex sindaco Pasquale Esposito, in “Festa d’autunno” sta proponendo, fino a domenica 4, percorsi enogastronomici nel centro storico, tantissime castagne, musica e intrattenimenti vari, tra i quali il convegno sul tema "Enogastronomia di qualità come attrattore turistico per i nostri territori" nell’ambito dell’inaugurazione dell’Ostello della gioventù, alla presenza del Governatore Mario Oliverio.

L’incontro, coordinato dal giornalista Michele Cucuzza, è previsto per le ore 17,30 di domani 3 novembre e vedrà gli interventi di Jim Di Giorno (sindaco); Angelo De Maio (assessore), Filippo Capellupo (presidente albergatori gioventù); Enzo Barbieri (chef-imprenditore); Domenico Pappaterra (presidente Ente Parco) e Graziano Di Natale (consigliere provinciale). Il programma è partito ieri, 1° novembre, alle ore 15,30 in Piazza Giardini con l’inaugurazione e la passeggiata nel percorso enogastronomico con il Complesso Bandistico “Amici della Musica” di San Donato di Ninea. A seguire in Piazza G. Lamensa, la commemorazione del centenario della Grande guerra in onore del Sottotenente medico Giuseppe Lamensa. Quindi, animazione musicale per le vie del centro storico con gruppi folk e, in serata, l’esibizione musicale in Piazza F. Artuso del Gruppo Folklorico “Verbicaro nel cuore”. Oggi alle 16, proiezione del docu-film “Viaggio tra i monti naviganti” in Piazza F. Artuso. A seguire dibattito sulle possibilità di rinascita dei piccoli borghi. Domattina, dalle ore 10, animazione musicale per le vie del centro storico con la Street band. Alle 10,30, commemorazione del Brigadiere dei Carabinieri Alfonso Ottato con consegna targa presso la Chiesa della SS. Trinità. Dalle ore 15.30 Artisti di strada, Street Band e I tamburi. Dopo l’inaugurazione dell’Ostello, quindi, in Piazza Artuso, l’atteso concerto live di Eugenio Bennato. Infine, domenica 4 novembre dalle ore 10, commemorazione dei Caduti in guerra con partenza da Piazza F. Artuso ed arrivo al monumento dei Caduti di Rione Borgonuovo a cui farà seguito la celebrazione della Santa Messa. Seguirà l’esibizione di Gruppi Folk e la  Presentazione del libro “Vie d’uscita”, alla presenza dell’autore Giuseppe Aieta presso l’Ostello della gioventù di in via Trinità. Nel pomeriggio, I Gigantari, Animazione per bambini, Artisti di strada e, per concludere, l’esibizione Gruppo Musicale “Zabatta Staila” in Piazza F. Artuso prima dell’evento finale con Dj Set. A tutti buon divertimento a San Donato di Ninea, borgo incastonato tra i monti dell'Esaro e del Pollino.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners