Festa di cioccolata e musica di Voci di Pace coi bimbi del Centro Diurno In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Festa di cioccolata e musica di Voci di Pace coi bimbi del Centro Diurno

SPEZZANO ALBANESE - Il coro Voci di Pace ha festeggiato oggi pomeriggio una “pasquetta” originale con i bimbi del Centro Diurno di Spezzano Albanese. L'ensamble vocale, diretto da Emanuele Armentano, si è recato intorno alle 15 presso la struttura dove diversi ragazzini, alcuni provenienti da situazioni di disagi familiari, stranieri, ecc., ogni pomeriggio si ritrovano per fare i compiti della scuola, giocare, dedicarsi alle attività laboratoriali di arte e découpage.

Una vera e propria “scuola pomeridiana” in cui i referenti Anna De Luca, Emilia Garofalo, Saverio Gerardi e Romana Maratea, operano coadiuvati da due ragazze del Servizio Civile (Concetta Sposato e Angela Valente) assieme alle volontarie Rossella De Paola, Iolanda Fragomena e Anna Pesce. Il tutto in un clima di serenità e di accoglienza che tanto bene fa ai circa 25 ragazzini che frequentano la struttura. E così, in mezzo alla festa dei bimbi, la presidente dell'Associazione, Ivana Domanico, con Frances Gillian Doble, Maria Diana, Emiliana Oriolo, Sara Mauro, Dezdemona Galizia Luka, Maria Antoietta Sposato, le sorelle Antonella e Mariateresa Vitale, Demetrio Corino, Scipione De Lorenzo e Ferdinando Lo Prete, ha donato un uovo di pasqua gigante che i bimbi hanno accolto con estrema felicità. Il gruppo ha poi eseguito qualche canto a cappella e salutato tutti con grande gioia.
«La nostra mission -ha commentato la presidente Domanico- continua anche attraverso piccoli gesti che, speriamo, possano regalare a qualcuno un piccolo sorriso. Sappiamo che le realtà bisognose sono tante, a partire dal nostro territorio. L'esperienza fatta nello scorso periodo natalizio nelle case degli ammalati e degli anziani soli ci ha fatto toccare con mano il grande bisogno di aiuto di cui necessitano tante persone. In quest'ottica -conclude- a distanza di qualche mese abbiamo voluto portare il nostro messaggio in questo luogo di gioia e di amore».

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners