Doppio appuntamento a San Lorenzo su Comunità sanlorenzana e Costituzione

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Doppio appuntamento a San Lorenzo su Comunità sanlorenzana e Costituzione

SAN LORENZO DEL VALLO – (Comunicato stampa) L’associazione culturale Polis e l’Amministrazione Comunale di San Lorenzo del Vallo, d’intesa con l’Università della Calabria e l’istituto Comprensivo di San Lorenzo del Vallo, presso il Maniero cittadino, nell’aula intitolata alla prof.ssa Teresa Franca Ciliberti nei giorni scorsi, hanno organizzato un seminario in due giornate sui seguenti temi: “La comunità di San Lorenzo del Vallo dalla caduta del fascismo alla Repubblica. Da sudditi cittadini – dal podestà al primo sindaco eletto Ostilio Ciliberti” e “La Costituzione Italiana: Conoscerla, Amarla, Attuarla”.

Dopo i saluti del Sindaco, Vincenzo Rimoli, con la presenza della Giunta e dei Consiglieri Comunali, ha introdotto il prof. Leonardo Iantorno che ha fatto da moderatore al seminario.
Ha relazionato il prof. Aldo Pugliese, presidente dell’associazione culturale Polis e già Ispettore Centrale del Ministero dell’Istruzione. Hanno interagito i ragazzi della scuola media cittadina coordinati dalla prof.ssa Maria Franca Fioravanti. Le conclusioni di questa prima giornata sono state formulate dal dott. Oscar Greco, ricercatore Unical, che ha relazionato sulla formazione della Cooperativa Agricola ‘La Proletaria’ e sulla figura del Ministro Fausto Gullo, ricordato quale Ministro ‘dei contadini’.
Quella ricordata oggi è stata una pagina fondante e fondamentale Ostilio Ciliberti, primo sindaco del paese, che tanto si è adoperato per la conquista delle terre da parte dei paesani verso i baroni Longo e altri latifondisti del luogo.
La seconda giornata si è concentrata sulla Costituzione. I saluti dell’Amministrazione sono stati formulati dall’Assessore Motta alla presenza della Giunta. Ancora ha moderato il prof. Iantorno e ha relazionato il prof. Pugliese, introducendo un ampio discorso sulla Costituzione Italiana che è stata poi approfondita dal Prof. Silvio Gambino, ordinario di diritto Costituzionale all’Unical.
Gli allievi della scuola media hanno letto alcuni articoli della Carta Costituzionale che il prof. Gambino ha interpretato e spiegato al pubblico che numeroso e attento ha potuto beneficiare di una vera e propria lezione universitaria sulla nostra Carta Costituzionale. Si è aperto il dibattito che ha portato al commento di quei punti che il recente referendum voleva modificare, dando la possibilità ai presenti di confrontarsi sulle varie opinioni.
Per San Lorenzo sono state due giornate ricche di spunti, che hanno lasciato un segno di rinnovamento proprio a voler ricordare che il futuro si costruisce partendo dalle radici e che nelle radici sta la storia di ciascuno. In tale senso si sta muovendo questa Amministrazione proprio per educare all’azione civica i giovani, alla sana partecipazione politica e alle conoscenze delle conquiste storiche che hanno portato all’oggi, coinvolgendo innanzitutto gli istituti scolastici e istituendo l’Associazione Culturale Polis.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners