Una processione per ricordare l'apparizione di San Francesco di 161 anni fa

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Una processione per ricordare l'apparizione di San Francesco di 161 anni fa

SANT’AGATA D’ESARO - Il sesto centenario della nascita di San Francesco di Paola è strettamente correlato al Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco. Partendo da ciò, è stata celebrata con maggiore intensità l’apparizione del Santo taumaturgo in località Scivolenta. Fu qui che, nel lontano maggio 1855, San Francesco apparve ad un contadino del luogo, tale Pasquale Servidio. Ed è proprio in questo luogo che dal 1957, per volere di monsignor Antonio Montalto, sorge – in aperta campagna – la Domus Francisci.

A circa sei chilometri dall’abitato santagatese, la chiesetta ha visto la celebrazione per i 161 anni dell’apparizione, tenutasi a conclusione di una processione a piedi guidata dal parroco don Carmelo Terranova. Un nutrito gruppo di fedeli ha poi partecipato alla funzione, nella quale l’omelia è stata tenuta da don Francesco Cozzitorto giunto dalla vicina Mottafollone. Un momento conviviale ha quindi concluso l’evento sul retro della chiesetta, molto frequentata anche ad agosto in occasione di un’altra processione per la ricorrenza della Festa patronale dedicata proprio a San Francesco di Paola.

0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners