Torna la passione vivente a Roggiano, tutto pronto per questa sera

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Torna la passione vivente a Roggiano, tutto pronto per questa sera

ROGGIANO GRAVINA - Ritorna, dopo diversi anni, la “Passione di Cristo” vivente, che si svolgerà stasera mercoledì 23 marzo dalle ore 20.45 tra Piazza della Repubblica, Corso Umberto e Piazza F. Balsano. È la parrocchia di S. Pietro Apostolo, guidata da don Andrea Caglianone, ad organizzare l’evento coordinato da don Valerio Orefice, Renato Casella e Francesca Guerrieri. Oltre cento, fra attori e figuranti, coloro che si cimenteranno nella drammatica rievocazione, ovvero un mix tra giovani dell’Azione cattolica, laici e persone della società civile. Gli stessi si sono adeguatamente preparati, anche con un recente ritiro di due giorni presso il Santuario del Pettoruto.

La voce narrante è quella di Alessandro Folino, e, alla fine della rappresentazione, è prevista una testimonianza di Suor Fabrizia Molinaro. Importante, per la buona riuscita dell’evento, il lavoro sartoriale, scenografico, di muratura, carpenteria, elettricità e di amplificazione messo in atto dai diversi collaboratori. Si partirà nei pressi della Chiesa Madre per poi sostare nelle diverse stazioni su Corso Umberto fino all’atto finale della Crocifissione che avverrà in Piazza F. Balsano. C’è grande attesa a Roggiano e dintorni per questa “Passione vivente”. In caso di condizioni avverse del tempo, la stessa sarà rinviata a data da destinarsi.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners