I primi casi di contagio in Italia del virus Zika

Il nuovo allarme virale è quello che in questi giorni tiene l'Italia con il fiato sospeso. Si tratta del virus Zika, trasmesso da zanzare del genere “Aedes”, le stesse che trasmettono la dengue o la chikungunya. A lanciare l'allarme è la rivista “Lancet” che afferma come il virus potrebbe diventare “l’emergenza sanitaria globale nel 2016”. La malattia è particolarmente pericolosa per le donne in gravidanza, considerato che si sospetta sia la causa di microcefalia nei feti (con una testa, cioè, più piccola del normale: quasi 4.000 casi nell’ultimo anno).

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners