Operazioni dei carabinieri sul Pollino, diverse denunce per reati vari

CASTROVILLARI - (Comunicato stampa) A conclusione di un servizio coordinato a largo raggio espletato sul territorio della Compagnia Carabinieri di Castrovillari, le 10 dipendenti Stazioni  ed il Norm – Aliquota radiomobile hanno deferito in stato di libertà due individui (di cui uno minorenne) trovati rispettivamente alla guida di autoveicolo e ciclomotore pur non avendo mai conseguito idonea abilitazione; due individui alla guida di autoveicoli in evidente stato di ebbrezza alcolica accertata tramite l’uso dell’etilometro.

Deferite quattro persone dai Carabinieri di San Marco

SAN MARCO ARGENTANO - (comunicato stampa) I Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nel cosentino, nell’ambito di una serie di servizi predisposti per rafforzare l’attività di controllo del territorio in occasione delle imminenti festività natalizie, hanno deferito all’autorità giudiziaria quattro persone e segnalato un giovane per illeciti amministrativi.

Incendio ex cinema a Lungro. Due denunce, uno è minorenne

LUNGRO Sono due le persone (fra cui un minorenne) denunciate in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione di Lungro, guidata dal maresciallo Emanuele Massimiani, poiché ritenute responsabili del reato di incendio (art.423 c.p.) dell’ex cinema “Diana” (in foto). I fatti risalgono alla notte tra il 04 e il 05 dicembre scorsi, quando in occasione della festa patronale di San Nicola, durante la quale avviene la tradizionale accensione di falò, qualcosa andò storto e dall’incendio di una vecchia porta scaturì un disastro che portò seri danni alla struttura che ospitava l’ex cinema “Diana”, che tra l’altro fu anche sede del PDS, interessando parzialmente anche un’altra abitazione.

Daspo per sei tifosi, uno del Castrovillari

CASTROVILLARI - Sono 6 i provvedimenti di Divieto di Accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive (Daspo) di tipo calcistico relative a tutti i campionati della FGCI emessi dal Questore di Cosenza, Luigi Liguori, nei confronti di 5 ultras del Trebisacce e uno di Castrovillari.
Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners