Quattro donne si fanno esplodere in un mercato in Nigeria, 13 morti e numerosi feriti

Immagine di repertorio Immagine di repertorio

NIGERIA - Si allunga la scia di morte per mano dei terroristi che tornano a colpire in Nigeria dove quattro donne kamikaze si sono fatte esplodere in un mercato di Chibok. L'esplosione, secondo il racconto di testimoni che hanno assistito al massacro avrebbe causato circa 13 morti e trenta feriti.

In Nigeria, terra martoriata dalla piaga del terrorismo, negli ultimi mesi gli attacchi riconducibili al gruppo fondamentalista Boko Haram hanno subito una nuova impennata, coinvolgendo anche i paesi vicini come Ciad e Camerun, dove si sono registrati gravi episodi di violenza.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners