Ciclismo, al leccese Pietro Zizzi la 3a Gran Fondo Valle dell’Esaro

  • Percorso ciclistico selettivo con curve e saliscendi
0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Ciclismo, al leccese Pietro Zizzi la 3a Gran Fondo Valle dell’Esaro

MOTTAFOLLONE - Pietro Zizzi (Gs Piconese) di Melendugno (Lecce) ha vinto la 3. edizione della Gran Fondo Valle dell’Esaro (tempo 2h 33’03”; media 34,497), valida quale prova della Calabra Cup. Circuito bello e selettivo, con numerose curve e saliscendi, quello previsto dall’”U. C. Valle dell’Esaro” che ha attraversato ben nove comuni del comprensorio per 108 chilometri, 80 dei quali agonistici dalla zona industriale di San Marco fino all’arrivo a Mottafollone, centro dal quale era partito il primo tratto cicloturistico.

Sul podio, in ordine assoluto, secondo Giandomenico Martellotta (Cilosport) a 1’25” e terzo Concetto Anile (Natura Team)  a 1’27” che hanno preceduto Aldo Parrello (Pane&Fantasia) e Sandro De Gennaro (Marina di Rossano). Degli ottanta iscritti fra tutte le categorie Fci, cicloturisti più Enti di promozione sportiva, compreso Mattia Perticaro unico atleta locale, cinquantasei hanno tagliato il traguardo. Un plauso per l’organizzazione a Leonardo Rago (presidente), Orazio Santostefano, Antonio Rebecchi, Jean Pierre Carrier, ecc. Impeccabili il direttore di corsa Francesco Giordano, il presidente di Giuria, Claudio Reali e la componente Emilia Amoroso, il Giudice d’arrivo Massimo Bennardo. Ringraziamenti finali, prima del pasta-party offerto dal Comune di Mottafollone guidato dal sindaco Romeo Basile che ha patrocinato l’evento, a tutti i volontari delle associazioni di Protezione civile, alle Misericordie intervenute con le ambulanze, ai Carabinieri delle compagnie di San Marco e Castrovillari, alle Polizie locali, al Moto Club Roggiano, ad Isabella Luana Quattrone (foto) ed a quanti hanno collaborato per la buona riuscita della corsa.      

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners