CALCIO - Prima cat, ambizioni di vertice per il Real Sant’Agata

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Real S_Agata, mister Vaccaro, Guaglianone, Martirani, Esposito (nuovo) e Branda Real S_Agata, mister Vaccaro, Guaglianone, Martirani, Esposito (nuovo) e Branda

SANT’AGATA D’ESARO - Il Real Sant’Agata non nasconde ambizioni di vertice per la Prima categoria 2018-19. L’ha fatto la dirigenza in occasione del raduno della rosa che sta facendo la preparazione agli ordini di mister Lucio Vaccaro e del suo staff tecnico (Cataldi, Spinelli e Perri). Intanto, oggi pomeriggio - alle 17 - sul terreno santagatese esordio stagionale in Coppa Calabria contro il PraiaTortora.

Per il campionato se ne parlerà il prossimo 16 settembre. Al suo quinto anno di vita, la compagine gialloblù ha già allestito una rosa competitiva e qualche tassello la completerà a breve. Intanto, il ds Andrea Branda, che ha operato sul mercato, è stato categorico: “Pretendiamo serietà, professionalità e spirito di sacrificio da parte di tutti”. Sulla stessa lunghezza d’onda il dg Raffaele Vaccaro. Parola d’ordine: migliorare il quarto posto dello scorso anno, poiché finora il Real Sant’Agata l’ha sempre fatto. Nei primi anni, dopo le promozioni consecutive dalla Terza alla Seconda alla Prima, ha ottenuto un 7° posto (16/17) e quindi il 4° (17/18). Il sermone tecnico di mister Lucio Vaccaro, quinto anno consecutivo sulla panchina santagatese, ha fatto capire, specie ai nuovi, qual è il suo “credo calcistico”, fatto “d’intensità, grinta e passione”. La dirigenza del confermato presidente Lucio Martirani – aperta ad altre adesioni – oltre che dal dg Vaccaro e dal ds Branda, è completata da Francesco Guaglianone (vicepresidente); Marco Vaccaro (segretario-economo), Marina Gallo (segretaria) Antonio Bellizzi (team manager), e dall’ingresso dei nuovi dirigenti Nicola Tolve, Renzo Scilingo e Michelangelo Arcuri. Per la rosa, i volti nuovi sono i due portieri Palermo (un ritorno per lui) e Marsico (entrambi ex San Marco); il difensore Bocoum (ex Roggiano); i centrocampisti Basile (ex Roggiano); e Leporace (ex Diamante); gli attaccanti De Luca (ex San Marco), Esposito (ex Diamante e Scalea), e l’under (2000) di colore Bakary Sannè. In attesa di altri tesseramenti questi i confermati: Bellizzi (portiere); Impieri, Donato, Liparoti e capitan Cosentino (difensori); Iunti e Raimondo Pf. (centrocampisti); Piemontese e Raimondo C. (attaccanti).

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello: La società pretende: “serietà, professionalità, sacrificio”
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners