Calcio, Promozione: Bruno Caligiuri allenerà il Roggiano

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Presentazione: da sinistra Favasuli, Salituro, Folino, Iacone, Caligiuri e Iaccino    Presentazione: da sinistra Favasuli, Salituro, Folino, Iacone, Caligiuri e Iaccino

ROGGIANO GRAVINA - Bruno Caligiuri riparte da Roggiano. L’ex trainer, tra le altre, di Paolana, Castrovillari, Acri, Palmese e soprattutto Isola Capo Rizzuto, dove in cinque stagioni ha conquistato una promozione tramite i playoff e vinto una Coppa Italia dilettanti, ha scelto d’accasarsi nella società gialloverde. L’ha fortissimamente voluto il ds Giampiero Salituro, che l’aveva conosciuto già ai tempi del Castrovillari, e che l’ha proposto alla società ricevendo l’avallo della dirigenza.

È stato ufficialmente presentato ieri pomeriggio nella biblioteca “A. Bruno” alla presenza del presidente Domenico Iaccino, del direttore generale Tonino Limido, dei dirigenti Giovanni Favasuli, Luigi Belsito e dello storico capitano Gegè Parise. Insieme al ds Salituro, c’era anche il responsabile della comunicazione Sandro Folino, oltre al sindaco Ignazio Iacone e all’assessore Massimiliano Trotta che hanno fatto gli onori di casa. Caligiuri, allenatore esperto, è “uomo di campo” che ama il sacrificio e l’applicazione lasciando da parte i fronzoli. L’ha dimostrato nella sua lunga carriera in panchina, ma anche da calciatore quale “libero vecchio stampo” che in oltre 500 presenze tra C e D ha comunque realizzato 30 reti. Ha detto “d’aver accettato Roggiano che è una piazza importante e conosciuta e per il progetto importante che gli ha proposto il ds Salituro”. L’arrivo di mister Caligiuri impone, a questo punto, un campionato di vertice per il Roggiano con la rosa che dovrebbe essere rivoluzionata confermando solo 4/5 giocatori della passata stagione. C’è bisogno, quindi, dell’apporto di tutti, anche del Comune che – a tale proposito – ha dato il benestare per un sostegno economico ma soprattutto per risolvere la questione della sistemazione definitiva del terreno di gioco.


Informazioni aggiuntive

  • Occhiello: L’ha voluto fortemente il ds Giampiero Salituro
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners