CALCIO UISP - Giornata fiacca sui terreni di gioco, il Terranova va in vetta

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Sporting Terranova Sporting Terranova

CASTROVILLARI - Non è stata una di quelle giornate da tramandare ai posteri. Anzi. Per un momento non è il caso di parlare di risultato sportivo (comunque lo faremo tra qualche riga): intanto si è verificato il rinvio della gara Fuscaldo – Trebisacce causato da un avvenimento luttuoso che purtroppo ha colpito la comunità jonica. Quando non c’è lo spirito giusto per giocare, è comprensibile che lo sport amatoriale passi in secondo piano e pazienza se la classifica dovesse presentare qualche asterisco di troppo.

La gara verrà con ogni probabilità recuperata il 23 Dicembre (Sabato) quando il torneo effettuerà la prima settimana di stop per la pausa natalizia. L’altro tasto dolente è la gara Villapiana – Fiorito: 0-0 e partita bruttina fino al 26 del secondo tempo ovvero quasi fino alla fine. Poi, subito dopo la concessione di un calcio di rigore alla società locale, i giocatori ospiti vengono invitati dalla loro dirigenza ad abbandonare il terreno di gioco: una decisione che interrompe di fatto la gara non permettendo né di calciare il tiro dal dischetto né di ultimare i minuti rimanenti. Di fatto la palla passa dal campo al giudice sportivo che dovrà occuparsi di una vicenda piuttosto antipatica per una competizione amatoriale. Esprimiamo il nostro generale punto di vista: quale che siano i motivi che hanno originato l’uscita dal campo (non bisogna discuterli su un comunicato stampa, ma attendere le determinazioni della giustizia sportiva), a nostro personale giudizio le gare si portano sempre a temine tranne quando possa essere in imminente pericolo l’incolumità dei tesserati (cosa che in una competizione non agonistica dovrebbe escludersi a priori). Poi, quando le bocce sono ferme, si possono fare tutte le considerazioni del caso, formulare riserve e rimostranze: se si pone fine forzatamente ad una partita di calcio, per scelta unilaterale di una squadra, è una sconfitta per tutti, una macchia che ti toglie la voglia di parlare di calcio e di andare avanti. Proviamoci lo stesso facendo finta che sia stata una giornata come le altre. Il S.Umile supera per 2-0 i rimaneggiatissimi Medici Cosenza 1988 ma non è stata una passeggiata di salute per gli uomini del presidente Camera, imbrigliati da una formazione incompleta ma comunque ordinata nel disputare la sua onesta gara. Le reti sono state realizzate a secondo tempo inoltrato da Martino e proprio all’ultimo istante da Critelli per una vittoria tanto preziosa quanto faticosa. Più netta l’affermazione del Terranova contro il Sibari: una 3-0 che non ammette repliche con la rete di Quintieri, realizzata nel recupero del primo tempo, che ha spezzato equilibri non più ristabiliti. La forbice, anzi, si è allargata nel secondo tempo con le segnature di Oliva G. e Leonetti F. che hanno fatto assumere al punteggio proporzioni più vistose. Vittoria in trasferta per il Roggiano sul campo della Sinco: a segno con una doppietta il bomber Maritato che così si porta anche al primo posto della classifica cannonieri scavalcando Partepilo del Villapiana, rimasto a secco non essendo sceso in campo. La formazione gialloverde raggiunge una posizione importante di classifica e si ritaglia per ora l’opportunità di recitare un ruolo di primo piano. La giornata, necessariamente monca per quanto detto, è completata da due pareggi: il primo è lo spettacolare 3-3 di Cassano tra i locali e il San Demetrio. Nessuno, come è facile immaginare, si è annoiato: la doppietta di Falcone per i biancoazzurri, l’alternanza di reti e l’eurogol realizzato da Matteo Luzzi hanno reso lo spettacolo più che gradevole. Nell’altro segno “X” della giornata pareggio esterno dei Medici Cosenza FC sul campo del Saracena. Due formazioni presentatisi molto incomplete per varie ragioni alla gara con reti messe a segno da Turano per gli ospiti e su rigore da Cardillo per il Saracena.

RISULTATI

 

BSV Villapiana

Fiorito Bisignano

Sosp.

 

Cassano Over 30

Over San Demetrio

3

3

Fuscaldo Over 30

Trebisacce

N

D

S.Umile Bisignano

Medici Cosenza Calcio 1988

2

0

Saracena

Medici Cosenza Calcio FC

1

1

Sinco Bisignano

Roggiano Over 30

0

2

S.Terranova 2010

Sibari Over 2014

3

0

CLASSIFICA

 

Società

G

P

Sporting Terranova 2010

7

16

S.Umile Bisignano

7

15

Roggiano Over 30

7

14

BSV Villapiana

5

13

Fuscaldo Over

6

9

Cassano Over 30

7

8

Over San Demetrio

7

8

Trebisacce

6

7

Medici CS 1988

7

7

Sibari Over 2014

7

7

Sinco Bisignano

7

6

Saracena

7

6

Fiorito Bisignano

6

5

Medici CS FC

6

2

 

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners