CALCIO UISP - Cassano cade a Roggiano, riaperto il campionato

AxB Malvito AxB Malvito

CASTROVILLARI – Adesso viene il bello. Ovviamente non ce ne vogliano gli amici di Cassano se definiamo bella una giornata in cui sono tornati con zero punti dalla comunque non facile trasferta di Roggiano, ma è innegabilmente vero che ora il campionato è ancora più aperto e incerto di prima. La capolista inciampa contro i gialloverdi di Valentino Miraglia, incappa in una giornata di scarsa vena, almeno rispetto a quanto visto altre volte, e perde subito Leonti per un infortunio causato da un terreno infame. Questo non toglie nulla, comunque, alla formazione roggianese che ha giocato bene e ha cancellato le ultime apparizioni poco brillanti. A segno Termini e Tebaldo su calcio di rigore dopo che, sempre dagli undici metri, De Luca aveva impattato il match.

Con gli ospiti sbilanciati in avanti, a cinque minuti dalla fine, è stato Follone a chiudere la pratica siglando il 3-1 finale. Nulla di grave, sia chiaro, per la formazione di Luciano Caruso e Maurizio Pricoli, ma le rivali si avvicinano, chi più e chi meno. Fermata sullo zero a zero la Fiorito nel derby contro la Sinco: va fatto un plauso alle due Società per la correttezza dimostrata nel pre gara e durante la partita, con fiori regalati alla presidentessa per il suo ritorno sui campi di gioco. Un bel gesto, che merita di essere sottolineato e applaudito. Sul campo la formazione di patron D’Alessandro si è mostrata ancora una volta osso duro limitando l’attacco del quotato avversario. Difficile dire se per Capalbo e soci si sia trattato di un passo falso o di un’occasione persa: noi siamo dell’idea che superare indenne un derby incerto è sempre una buona notizia. Anche se la sconfitta del Cassano, in questo modo, non è stata capitalizzata a pieno. Chi vince senza grossi problemi è il Terranova che espugna il terreno di Castrolibero, contro i Medici 1988 che lamentavano molte assenze e si sono arrangiati alla meno peggio. Hanno retto un tempo prima che Quintieri e Piraino (poi espulso) indirizzassero definitivamente la contesa. Scontati i tre punti nella giornata di recupero contro il Gola del Rosa, lo Sporting attende di giocare il recupero contro il Fuscaldo (giorno 15) per definire al meglio la sua posizione di classifica che, in caso di vittoria, diventerebbe molto più che interessante. Non la penserà così il Fuscaldo, che ha vinto bene sul campo degli altri Medici, quelli FC, in una gara sostanzialmente mai in discussione. I tirrenici si sono prontamente ritrovati dopo la brutta sconfitta di sabato scorso contro il Villapiana e restano una formazione da tenere d’occhio per le prime posizioni di classifica: il discorso fatto per il Terranova per quanto riguarda il recupero può ben valere anche in questo caso. Vedremo come andrà a finire. La squadra di copertina, comunque è il Sibari, che gioca una partita pressoché perfetta e passa sul difficilissimo campo di Villapiana contro una formazione lanciata dagli ultimi risultati. Grintosa, concentrata, la squadra di mister Praino ha lottato su ogni pallone e ha meritato la vittoria messa in cassaforte grazie alle due reti di Santoro e Cantore. Ha resistito anche in dieci al ritorno del Villapiana (la seconda espulsione è avvenuta allo spirare della gara) che, dal canto suo, ha fallito il calcio di rigore che poteva riaprire la gara prima del tardivo gol di Carlomagno, proprio all’ultimo secondo. Uno stop apparentemente senza logica quello della compagine di mister Tocci che può essere spiegato con una giornata poco felice, oltre che con i giusti meriti degli avversari di cui si è già parlato. Nonostante sul terreno di gioco la gara sia stata tirata e combattuta, fuori si respirava un bel clima all’insegna dell’amicizia e del rispetto reciproco. Il quadro della giornata è chiuso dalla netta vittoria del San Demetrio sul campo dell’ospitale Malvito: la rete di Maritato è stata seppellita da quattro marcature degli ospiti che hanno così legittimato la loro affermazione. Alla fine cin cin per tutti a prescindere dai gol fatti e subiti: da quelle parti sono abituati. Ed è un piacere.

RISULTATI 15 GIORNATA

Riposa Audace

Gola del Rosa

S.Umile Bisignano

0

3

Medici Cosenza Calcio 1988

Sporting Terranova 2010

0

2

Medici Cosenza Calcio FC

Fuscaldo Over 30

2

4

Roggiano Over 30

Cassano Over 30

3

1

Fiorito Bisignano

Sinco Bisignano

0

0

BSV Villapiana

Sibari Over 2014

1

2

AxB Malvito

Over San Demetrio

1

4

 

CLASSIFICA

 

Società

G

P

Cassano Over 30

13

31

Fiorito Bisignano

14

28

Sporting Terranova 2010*

12

27

BSV Villapiana

13

25

Fuscaldo Over 30*

12

25

S.Umile Bisignano

13

24

Roggiano Over 30

13

23

Sinco Bisignano

13

19

Over San Demetrio

13

19

Sibari Over 2014

13

18

Medici CS 1988

13

11

Medici CS FC

13

10

AxB Malvito

13

8

Audace 1999

13

5

 

 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners