CALCIO UISP - Il Cassano verso il titolo di Campione d'inverno

Over San Demetrio Over San Demetrio

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Sarà vera fuga per il Cassano? La domanda aleggia preoccupata soprattutto tra gli avversari della formazione di patron Luciano Caruso: il titolo di campione d’inverno, infatti, è vicinissimo anche se i distacchi sono dilatati dal turno di riposo ancora da effettuare (sarà proprio il prossimo fine settimana) e dal recupero Terranova – Fuscaldo da giocare che molto potrà dire sul ruolo di principale inseguitore della formazione bianco azzurra. Intanto, un’altra vittoria è arrivata, contro un bel Malvito che ha fatto in pieno il dovere di guastafeste cedendo solo di misura e per giunta nell’ultima parte di gara. A segno ancora Roberto De Luca, i cui tre gol nelle ultime due settimane hanno fruttato la bellezza di sei punti. Dici niente. Il resto dei meriti è giustamente da ascrivere ad una difesa di ferro che ha preso gol davvero con il contagocce.

La nostra opinione è che la formazione cassanese sia giustamente diventata la principale favorita del campionato grazie proprio ad un girone di andata con sole due macchie: la sconfitta di Terranova (può starci) e l’inspiegabile stop contro il Gola del Rosa alla seconda giornata (dimostrazione che il calcio è sport assolutamente imprevedibile). Alle spalle della battistrada è ancora difficile capirci qualcosa: di certo si fa largo la Fiorito che passa sul campo dei Medici Cosenza FC grazie ad una rete di Balestrieri nei primi minuti di gara. La formazione bisignanese si propone, dunque, come una seria alternativa al Cassano anche perché, fino a questo momento, ha steccato solo due gare: in casa proprio contro l’attuale capolista e fuori a Sibari. Va detto che il campionato è molto lungo e i distacchi attuali vanno letti anche e soprattutto in questa ottica. La vittoria più pesante della giornata è quella ottenuta dal Fuscaldo a spese di un Roggiano che certo era (ed è) da considerarsi una diretta concorrente per i primi piazzamenti: non inganni troppo la larghezza del risultato in quanto due delle tre reti sono giunte con il tempo di recupero già iniziato. Per la formazione tirrenica, con la famiglia Zicarelli in grande forma avendo siglato tutte le reti tra Paolo e Gianni, occorre comunque sospendere il giudizio sulle reali ambizioni in attesa del già citato recupero. Vince ancora il Villapiana che, dopo il posticipo che ha fruttato tre punti pesanti sul campo dei Medici 1988, trova la seconda affermazione consecutiva ai danni dell’Audace che pure ha retto bene per un tempo riuscendo anche a rimontare il gol lampo di Favale grazie ad una splendida punizione di Bruno. Nella ripresa, poi, è venuta fuori la caratura maggiore della formazione di mister Tocci che ha pascato dalla panchina il jolly giusto: Carlomagno con la sua doppietta ha assicurato alla sua squadra una vittoria che permette un ulteriore avvicinamento alle posizioni nobili della classifica. Bissa il successo della giornata precedente anche il S.Umile che batte i Medici 1988 con una rete di Palermo nel primo tempo. Evidente, nelle ultime giornate, il calo della formazione cosentina mentre i bisignanesi, dopo un passaggio a vuoto accusato qualche giornata fa, sembrano essere tornato a far punti con continuità. Sarà un caso, ma ciò si è verificato da quando mister De Marco ha messo a disposizione la sua esperienza direttamente sul campo e non solo in panchina. Una mossa che fino a questo momento si è rivelata vincente. Chiude il quadro della giornata la vittoria del Sibari contro il San Demetrio, gara giocata a campi invertiti a causa delle cattive condizioni meteo che si registravano lontano dal mare. Per non appesantire di asterischi la classifica, le due società si sono saggiamente accordate per giocare a Sibari e la rete decisiva è stata messa a segno da Nicola Leone, tornato a realizzare un gol da tre punti dopo tanto tempo. Poi è toccato alla difesa difendere il vantaggio contro una formazione ospite che ha fatto la sua onesta gara ma, come spesso sta succedendo, non riesce a segnare e torna a casa a mani vuote. Nel prossimo turno spicca Fuscaldo – Villapiana: il Cassano riposa e, attento, osserva.

RISULTATI 13 GIORNATA

 

Cassano Over 30

AxB Malvito

1

0

Fuscaldo Over 30

Roggiano Over 30

3

0

BSV Villapiana

Audace

3

1

S.Umile Bisignano

Medici Cosenza Calcio 1988

1

0

Sibari Over 2014

Over San Demetrio

1

0

Sinco Bisignano

Gola del Rosa

3

0

Medici Cosenza Calcio FC

Fiorito Bisignano

0

1

 

 

CLASSIFICA

 

Società

G

P

Cassano Over 30

12

31

Fiorito Bisignano

12

24

Fuscaldo Over 30*

10

22

BSV Villapiana

11

22

Sporting Terranova 2010*

10

21

Roggiano Over 30

11

20

S.Umile Bisignano

11

18

Sinco Bisignano

11

18

Sibari Over 2014

11

14

Over San Demetrio

11

13

Medici CS 1988

11

11

AxB Malvito

11

7

Medici CS FC

11

7

Audace 1999

12

5

 

 

 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners